menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'annuncio del presidente di commissione Foschi: "Ad aprile sarà pronta la nuova pista ciclabile in via della Pineta"

L'annuncio è arrivato durante l'ultima seduta della commissione mobilità e sicurezza

Entro aprile sarà completata e fruibile la nuova pista ciclabile in via della Pineta, dopo i dieci mesi di sospensione causati dal Covid e dalle modifiche al progetto iniziale. Lo ha fatto sapere il presidente della commissione mobilità e sicurezza Foschi, al termine della seduta odierna durante la quale l'architetto Germano ha spiegato l'approvazione della variante con la zona 30 in un tratto dove si potrà circolare sia con le automobili che con le biciclette, salvando di fatto 35 parcheggi sul lato monte.

Foschi ha ricordato che le difficoltà sono sorte con la realizzazione del secondo tratto, entrando in via della Pineta e proseguendo verso nord dove di fatto sarebbero spariti i 35 posti auto fondamentali per i commercianti della zona.

In sostanza, il progetto della pista ciclabile resta invariato nel tratto che dalla riviera sud percorre via Luisa d’Annunzio e il primo tratto di via della Pineta e nei giorni scorsi, con la riapertura del cantiere, è stata disegnata a terra sul marciapiede la fascia ciclabile; all’altezza della casa cantoniera-via Pantini verrà ora realizzato un attraversamento rialzato di 60 centimetri che segnerà l’inizio della Zona 30, ovvero dove le auto non potranno superare la velocità di marcia di 30 chilometri orari.

Nel tratto compreso tra la casa cantoniera-via Marchetti e la rotatoria dell’Agip la strada conserverà gli attuali 35 parcheggi, sia sul lato monte che sul lato mare, poi si prevederà un camminamento di 60 centimetri, utile per chi scende dall’auto e deve raggiungere il marciapiedi o anche per proteggere un eventuale ciclista dall’automobilista che apre la portiera per scendere dalla vettura e, infine, sarà possibile realizzare in mezzo alla strada la pista che, appunto, correrà in sede promiscua, con un doppio senso di marcia, senza alcuna difficoltà, come consentito anche dal Codice della Strada.

Fra una settimana, ha aggiunto Foschi, saranno realizzati gli attraversamenti pedonali che già sono in stato avanzato davanti alle fermate dei bus, e dunque inizia il conto alla rovescia per la conclusione dei lavori entro il mese di aprile.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento