Politica

Nuova Pescara, inizia il lavoro delle 6 commissioni per la costituzione del Comune

Ad annunciare l'avvio dei lavori delle 6 commissioni nominate è Claudio Croce, presidente della commissione Statuto

Inizia il lavoro delle 6 commissioni che sono state costituite definitivamente allo scopo di portare avanti il processo di nascita della Nuova Pescara.
Come fa sapere Claudio Croce, presidente della commissione Statuto, già da domani, giovedì 29 aprile, cominceranno le riunioni d’insediamento e di programmazione delle attività da svolgere sulle varie deleghe.

«Attività che», spiega Croce, «vedranno coinvolte tutte le forze politiche, di centrodestra e centrosinistra, proprio perché l’iter amministrativo che andremo a comporre non dovrà avere un colore politico ma riguarderà tutta la collettività di Pescara, Montesilvano e Spoltore, dunque dovrà essere un iter condiviso con tutti. Resta il nodo del fondo da 300mila euro previsto nella legge regionale e che chiederemo alla giunta Marsilio di sbloccare per permettere alle commissioni di lavorare e di disporre della somma necessaria per avvalersi del supporto di professionisti esterni il cui contributo sarà fondamentale in tale fase».

Sono altri 3 i consiglieri comunali di Pescara eletti alla presidenza di altrettanti commissioni:

  • Erika Alessandrini del Movimento 5 Stelle alla I commissione;
  • Armando Foschi della Lega alla V commissione;
  • Alessio Di Pasquale di Forza Italia alla VI Commissione.

La I commissione si occuperà di Organizzazione del Personale e degli Uffici; Centrale Unica di Committenza e Gestione dei contratti; Standardizzazione e Unificazione di Reti e sistemi informatici; Armonizzazione dei Bilanci; Riscossione dei Tributi; Patrimonio; Partecipate, e i due vicepresidenti sono Cinzia Berardinelli consigliere comunale di Spoltore con la lista "Di Lorito Sindaco" che sarà il vicario e il consigliere Enzo Fidanza del Pd di Montesilvano.
La II commissione si occuperà di Servizi e Politiche sociali, Servizi scolastici, Disabilità e Sanità, il presidente è il consigliere comunale Valter Cozzi, Fratelli d’Italia, di Montesilvano, e sarà affiancato dal vicepresidente vicario Stefania Catalano del Pd consigliere a Pescara e dal secondo vicepresidente la pentastellata Filomena Passarelli di Spoltore.
La III commissione si occuperà di Promozione Turistica, Logistica del Commercio, Sport e Cultura, Relazioni internazionali ed Europee, presidente è il consigliere comunale di Montesilvano Adriano Tocco della Lega, e giovedì ci sarà la prima riunione per individuare i due vicepresidenti.
La IV Commissione si occuperà tra l’altro di Tutela del Territorio, Manutenzioni e Servizi, Presidente è il consigliere comunale di Spoltore Marina Febo e si riunirà ogni martedì, a partire da oggi per nominare i due vicepresidenti.
La V commissione si occuperà di Polizia municipale, Servizi Demografici, Toponomastica, Servizi cimiteriali e Protezione Civile, Presidente il consigliere della Lega di Pescara Armando Foschi, che sarà affiancato dal vicario Stefano Burrani, consigliere comunale della lista "Scegli Spoltore – Lista Teodoro" e dal vicepresidente Gabriele Straccini, 5 Stelle, di Montesilvano.
La VI commissione si occuperà di Pianificazione territoriale e Urbanistica, Grandi Infrastrutture, Trasporto pubblico locale, Gestione delle Reti, Mobilità, presidente il consigliere comunale azzurro di Pescara Alessio Di Pasquale, che sarà affiancato dal vicepresidente vicario Gabriele Straccini di Montesilvano e dal vicepresidente Antonella Paris della Lega di Spoltore.

Da questo momento si entra nel vivo nel processo di costituzione della Nuova Pescara. Alle commissioni spetterà il compito di dare l’indirizzo politico tracciato dai nostri consigli comunali e dai cittadini stessi, fornendo ai dirigenti le linee guida da seguire. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova Pescara, inizia il lavoro delle 6 commissioni per la costituzione del Comune

IlPescara è in caricamento