Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica

Noi con Salvini scende in piazza: sit-in contro il degrado urbano e l’immigrazione incontrollata

Il movimento manifesterà davanti alla Nave di Cascella, oggi alle ore 17:30, “per richiedere alle istituzioni i dovuti interventi di prevenzione e controllo affinché gesti di profonda inciviltà e lesivi dell’immagine della nostra città non abbiano più a ripetersi”

Noi con Salvini Abruzzo continua la sua lotta contro il fenomeno dell’immigrazione incontrollata e clandestina e del sempre più importante problema del degrado urbano nel quale versa la nostre città.

Oggi a partire dalle 17:30, insieme a tutti i militanti del movimento, “formeremo un cordone umano intorno al monumento simbolo di Pescara come dimostrazione della nostra volontà di voler proteggere l’intera città dal profondo degrado urbano in cui versa e per richiedere alle istituzioni i dovuti interventi di prevenzione e controllo affinché gesti di profonda inciviltà e lesivi dell’immagine della nostra città, balzati anche sulla cronaca nazionale, non abbiano più a ripetersi”, dichiara Andrea Fantauzzi, Coordinatore Provinciale di Noi con Salvini Pescara.

“Sarà, quindi, un’occasione per continuare a stare in mezzo alla gente e per far nostre le loro preoccupazioni e per garantire il nostro impegno e la nostra vicinanza ad una comunità sempre più provata – continua Fantauzzi – per ribadire con fermezza la nostra contrarietà alla falsa accoglienza di immigrati presunti profughi che l’attuale governo ci impone. Non siamo razzisti né tanto meno xenofobi, ma intendiamo semplicemente rivolgere le nostre attenzioni prima agli italiani che oggi vivono in difficoltà, che stanno per perdere o hanno perso il lavoro e la casa, e per garantire loro città più sicure”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Noi con Salvini scende in piazza: sit-in contro il degrado urbano e l’immigrazione incontrollata

IlPescara è in caricamento