Niente Luci d'Artista a Pescara il prossimo Natale ma luminarie e filodiffusione

A ufficializzarlo è Fabrizio Rapposelli (Fratelli d'Italia), presidente della commissione consiliare Commercio

Il prossimo Natale sarà il primo a Pescara, dopo diversi anni, senza le Luci d'Artista nelle vie del centro cittadino.
A ufficializzarlo è Fabrizio Rapposelli (Fratelli d'Italia), presidente della commissione consiliare Commercio.

Come fa sapere Rapposelli, l'esperienza delle Luci d'Artista non sarà ripetuta a causa di un problema di natura finanziaria.

«Sappiamo che quasi sicuramente quest’anno non avremo le Luci d’Artista», dice Rapposelli, «non per cattiva volontà, ma perché la stessa Camera di Commercio Chieti-Pescara ha già ufficializzato una criticità finanziaria, avendo dovuto impegnare ogni risorsa disponibile sulle proprie imprese che, con la crisi economica generata dal coronavirus, hanno avuto bisogno di un adeguato supporto». 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma la commissione Commercio ha proposto due capisaldi all'assessore ai Grandi Eventi Alfredo Cremonese per le prossime festività natalizie: filodiffusione sulle strade della città per creare l’atmosfera natalizia e luminarie in ogni via, dal centro a Porta Nuova e in ogni zona più periferica, per illuminare e abbellire i nostri quartieri.
«Fissati i due punti fermi», aggiunge Rapposelli, «quest’anno abbiamo chiesto ai commercianti l’abbellimento delle loro vetrine e, contrariamente al passato, chiediamo agli stessi commercianti suggerimenti in merito alle iniziative che ritengono più idonee organizzare per supportare le attività in un periodo clou dell’anno, dove il leit motiv è dato dagli acquisti da mettere sotto l’albero, che si traduce in un’occasione importante per una città che, come il resto del Paese, è ancora alle prese con una pandemia mondiale. Oggi abbiamo lanciato la richiesta e ora attendiamo l’arrivo di eventuali proposte che porteremo ed esamineremo in Commissione con l’assessore stesso».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Che paura la Pantafica! Storia della spaventosa leggenda abruzzese

  • Morto l'ex arbitro di calcio Stefano Pitocco, aveva 44 anni: Loreto Aprutino e Aia-Pescara in lutto

  • Uomo trovato morto nella sua camera dalla madre, tragedia nel Pescarese

  • Chiarita la causa del decesso dell'uomo trovato in una pozza di sangue nella sua camera dalla madre

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

  • È morto Antonello Luzi, volto noto delle tv private pescaresi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento