rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Politica

Porto: niente Imu, Tarsu e Irpef per la marineria fino a marzo 2014

Dopo la promessa della Regione di stanziare subito 650 mila euro di fondi destinati alla marineria, dal Comune arriva la sospensione fino a marxzo 2014 del pagamento di Imu, Tarsu e addizionale Irpef per i lavoratori del porto

Niente Imu, Tarsu e addizionale Irpef per i lavoratori del porto e la marineria fino a marzo 2014.

Lo ha confermato il sindaco Mascia dopo l'incontro avuto ieri con i rappresentanti della marineria. Ora la delibera verrà sottoposta al Consiglio Comunale con urgenza per un'approvazione immediata del provvedimento.

"La sospensione dei pagamenti riguarderà l’Imu sulla prima casa, ovvero per coloro che hanno l’abitazione principale a Pescara, dunque la residenza e dimora abituale, ma anche per gli immobili strumentali, ossia locali utilizzati ai fini dell’attività di pesca; sospeso poi il pagamento della Tarsu-Tares, la tassa sui rifiuti, non solo per coloro che sono proprietari di un immobile, ma anche per chi è in affitto; infine sarà sospeso anche il pagamento dell’addizionale dell’Irpef comunale." ha detto Mascia, ricordando che il Comune sta lavorando assieme alla marineria anche su altri fronti, come la sistemazione del mercato ittico in vista della riapertura e la questione del bunkeraggio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto: niente Imu, Tarsu e Irpef per la marineria fino a marzo 2014

IlPescara è in caricamento