rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Politica

Parte il progetto Niche per potenziare l’imprenditorialità nel settore del patrimonio culturale

Il Comune di Pescara ha firmato la relativa convenzione la Fondazione Genti d’Abruzzo per lo sviluppo delle managerialità nella gestione dei patrimoni culturali immateriali

Al via la convenzione stipulata dal Comune di Pescara e dalla Fondazione Genti d’Abruzzo per rafforzare il partenariato Erasmus+ e promuovere l’imprenditorialità nel settore del patrimonio culturale immateriale. Il progetto si chiama Niche Nurturing Intangible Cultural Heritage for Entepreneurship ed è finanziato dalla Commissione Europea e il Comune di Pescara è uno dei partner ufficiali assieme ad altre organizzazioni provenienti da diversi Paesi europei ovvero Islanda, Belgio, Grecia, Irlanda, Italia, Spagna e Svezia.

“Niche” mira a promuovere l’imprenditorialità nel settore del patrimonio culturale immateriale, sviluppando una formazione innovativa per i professionisti del settore, migliorandone la competitività e sostenendo la sua crescita insieme a quella del territorio beneficiario finale come ha spiegato l'assessore Mariarita Paoni Saccone che ha sostenuto questa iniziativa che punta al potenziamento della formazione delle competenze nel settore culturale:

"Il progetto Niche procede proprio in questa direzione. Rivolgo un plauso al dirigente Luca Saraceni, e alla struttura dell’Ufficio Progettazione europea e nazionale  da lui coordinato, per il lavoro svolto affinché potessimo cogliere questa opportunità Per supportare la realizzazione del progetto, il Comune si avvarrà anche delle competenze che in tale ambito può vantare il Museo delle Genti d’Abruzzo gestito dalla Fondazione, rilanciando la collaborazione fra quest’istituzione e l’amministrazione cittadina, verso obiettivi che rafforzino progressivamente la candidatura di Pescara a Capitale della Cultura 2026."

Pescara, del resto, si sta distinguendo in un percorso di progetto della valorizzazione del patrimonio culturale sia pubblico che privato, dopo le chiusure dovute alla pandemia. Per maggiori informazioni su Niche e per accedere al materiale formativo: www.nicheproject.eu.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parte il progetto Niche per potenziare l’imprenditorialità nel settore del patrimonio culturale

IlPescara è in caricamento