Politica

Centomila euro per luminarie ed eventi, Pignoli: "Natale all'insegna della sobrietà"

Il consigliere comunale commenta la decisione dell'amministrazione di destinare circa 100 mila euro per le luci d'artista e gli eventi natalizi in città

Un Natale all'insegna della sobrietà, destinando i fondi risparmiati rispetto agli anni precedenti per luminarie ed eventi natalizi alle famiglie in difficoltà ed al settore delle politiche sociali. Il consigliere comunale dell'Udc Pignoli interviene in merito alla decisione della giunta Masci di destinare circa 100 mila euro agli addobbi natalizi in centro e nelle periferie, cifra che Pignoli ricorda essere inferiore rispetto alle spese dell'amministrazione Alessandrini.

Per Pignoli, se è vero che è giusto illuminare la città per le festività natalizie, occorre pensare sempre alle persone meno fortunate:

Vorrei solo ricordare che - ha ricordato Pignoli - sono quasi 800 le famiglie in carico al Pis (Pronto Intervento Sociale), e parliamo di persone che vivono in condizioni di quotidiana indigenza, non avendo i soldi neanche per assicurarsi almeno un pasto quotidiano completo, ma anche problemi per acquistare altri beni di prima necessità, farmaci, o libri per i propri figli. Sono queste le persone che questa Amministrazione, come fortemente richiesto anche dal sottoscritto in campagna elettorale, ha deciso di voler mettere al primo posto.

La priorità, secondo Pignoli, è proprio quella di aiutare gli "invisibili" tagliando altre spese in favore del sociale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centomila euro per luminarie ed eventi, Pignoli: "Natale all'insegna della sobrietà"

IlPescara è in caricamento