rotate-mobile
Politica

Le Naiadi, Vacca (Insieme per il futuro): "Affidamento in scadenza, si trovi subito una soluzione"

Il deputato abruzzese chiede alla Regione di prendere una posizione chiara e intraprendere un percorso deciso per assicurare la continuità dei servizi: "Non si facciano gli errori del passato"

“Siamo arrivati a ridosso della scadenza dell’affidamento per la gestione del centro sportivo le Naiadi di Pescara e ancora una volta siamo nell’incertezza più totale sul futuro del complesso. La Regione Abruzzo deve attivarsi immediatamente per scongiurare la chiusura del più importante centro sportivo della provincia di Pescara, ma finora tutte le parole e le promesse si sono rivelate vuote, tanto che nulla è stato fatto né per il passaggio della proprietà al Comune, né per il rilancio attraverso project financing e tanto meno per un’eventuale proroga dell’attuale gestione qualora possibile”.

A dichiararlo è il deputato di Insieme per il futuro Gianluca Vacca che aggiunge: “lavoratori e utenti non possono rimanere appesi al filo dell’indecisione della Regione Abruzzo e la situazione, come si apprende dalla stampa, è già abbastanza critica. Trovare una soluzione percorribile, che sia a lungo termine e dia stabilità ai lavoratori, è indispensabile. Avevo proposto anche l’utilizzo dei fondi messi a disposizione dal pnrr (piano nazionale di ripresa e resilienza) per il rinnovo e il rilancio della struttura, ma a quanto mi risulta le amministrazioni locali non hanno avanzato nessuna richiesta in tal senso, dimostrando per l’ennesima volta totale disinteresse verso il complesso sportivo. Non devono essere commessi gli stessi errori del passato, mi auguro che le istituzioni locali lavorino sin da subito per scongiurare le prossime chiusure o addirittura una chiusura definitiva in autunno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le Naiadi, Vacca (Insieme per il futuro): "Affidamento in scadenza, si trovi subito una soluzione"

IlPescara è in caricamento