rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Politica

Sul futuro delle Naiadi un incontro fra le parti il 2 luglio

Lo ha annunciato l'assessore regionale allo sport Liris, assieme al consigliere e capogruppo regionale di Fdi Testa

Il 2 luglio prossimo ci sarà un incontro fra le parti interessate per discutere di soluzioni per il futuro delle Naiadi, con la concessione per il gestore in scadenza il 31 luglio prossimo. Lo ha annunciato l'assessore regionale allo sport Liris, che conferma la volontà da parte di tutti di non chiudere nemmeno per un giorno la struttura sportiva, e di salvaguardare i posti di lavori.
Anche il capogruppo e consigliere regionale Fdi Testa appoggia la linea scelta dall'assessore, ribadendo l'importanza sportiva e sociale delle Naiadi per Pescara e l'Abruzzo. 

Un anno fa avvenne la consegna delle chiavi alla nuova realtà societaria alla quale è stata affidata la gestione degli impianti, dopo un percorso assai tortuoso, ed oggi l'impegno sarà ugualmente al massimo per assicurare piena operatività e lavoro". 

Per i due amministratori, è ora che ognuno si assuma le proprie responsabilità, senza nascondersi dietro soluzioni non coerenti e procedure amministrative, per una problematica molto delicata che non va affrontata con leggerezza e demagogia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sul futuro delle Naiadi un incontro fra le parti il 2 luglio

IlPescara è in caricamento