rotate-mobile
Politica

Il Movimento 5 Stelle attacca D'Alfonso in Senato: "E' incompatibile"

I senatori Primo Di Nicola ed Elio Lannutti abbandonano la Commissione Finanze in polemica con il governatore Pd: "In Abruzzo la Regione non riesce a funzionare pienamente a causa delle sue continue assenze"

"Questa mattina abbiamo abbandonato la seduta della Commissione Finanze del Senato per protestare contro l'incompatibilità del senatore Luciano D'Alfonso (Pd) che riveste contemporaneamente la carica di presidente della Regione Abruzzo, di parlamentare e di capogruppo del Pd in commissione Finanze".

Lo affermano i senatori del M5S Primo Di Nicola ed Elio Lannutti, membri della commissione Finanze, che attaccano così il governatore dell'Abruzzo.

"L'incompatibilità, sancita dalla nostra Costituzione all'articolo 122 sta producendo effetti devastanti. Questa mattina alle 9.30, come senatore, D'Alfonso era presente in Commissione Finanze Senato. Alle 10 iè in calendario la sua audizione in Commissione Ambiente Camera per esaminare il decreto terremoto. Tutto questo mentre, in Abruzzo, la Regione non riesce a funzionare pienamente a causa delle sue continue assenze. Abbiamo già segnalato ripetutamente questo vulnus alle istituzioni: ci appelliamo alla presidenza del Senato perché, come primo atto, la Giunta delle elezioni si pronunci sulla decadenza di questo senatore incompatibile".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Movimento 5 Stelle attacca D'Alfonso in Senato: "E' incompatibile"

IlPescara è in caricamento