Politica Centro

Movida Piazza Muzii, dal Comune nuovo giro di vite sugli orari dei locali

Dopo il duro attacco dei residenti che hanno chiesto le dimissioni del sindaco Alessandrini e dell'assessore Cuzzi per la questione movida, arriva la replica dal Comune. "Non ci siamo mai sottratti al confronto"

Nuove limitazioni negli orari di apertura dei locali e massima attenzione per la sicurezza e tranquillità dei residenti. Dopo il duro attacco sferrato dai residenti della zona della movida in centro, che hanno chiesto addirittura le dimissioni di Alessandrini e Cuzzi, arriva la replica proprio dell'amministrazione comunale.

Il primo cittadino ha sottolineato come l'amministrazione non si sia mai tirata indietro per il confronto con i residenti, cercando di garantire sicurezza e tranquillità conciliando le esigenze dei gestori dei locali.

Alessandrini ha dichiarato: Stiamo per emanare una nuova ordinanza che restringerà ulteriormente gli orari di apertura dei locali e ribadirà le regole da rispettare su Piazza Muzii e vie limitrofe. Parliamo di una zona sensibile della città, dove abbiamo da subito posto la massima attenzione proprio perché nei fine settimana è meta di diverse migliaia di persone. Noi facciamo la nostra parte, sia perché questa parte di città cresca pur in tempo di crisi e di elevata mortalità aziendale, sia perché diventi un polo di attrazione, ma sostenibile, per la città, chi vi risiede e chi la frequenta."

MOVIDA, I RESIDENTI CHIEDONO LE DIMISSIONI DI ALESSANDRINI

Il sindaco poi ha ricordato che proprio grazie ai controlli si è riusciti a fermare il giovane denunciato sabato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida Piazza Muzii, dal Comune nuovo giro di vite sugli orari dei locali

IlPescara è in caricamento