rotate-mobile
Politica

Movida e commercio, la consigliera Zamparelli: "Invece di polemizzare Rapposelli dia un contributo"

Sulla proposta di tenere aperti i negozi di sera in estate l'esponente FdI difende l'assessore Cremonese e attacca il presidente di commissione: "Non ha fatto nulla per far crescere la città; la sua unica proposta, azzerare i grandi eventi, è stata bocciata"

“Il presidente della commissione attività produttive Fabrizio Rapposelli, non ha mai contributo alla crescita del commercio pescarese, limitandosi solo ed esclusivamente ad imputare all’assessore Alfredo Cremonese interventi non suoi (vedi viale Marconi, ordinanze sugli orari) o a mistificare la realtà. L’assessore Cremonese non ha mai dichiarato che il futuro del commercio va verso l’on line anzi, al contrario, ha sempre ritenuto fondamentale l’attività del commercio per la crescita culturale sociale ed economica della città. Inoltre il presidente della commissione, non è a conoscenza dei tanti eventi che ci saranno sulla città sia ad opera dei privati che ad opera del Comune e del Comune in collaborazione con altri enti”. E' secca e seccata la risposta della consigliera comunale di Fratelli d'Italia Zaira Zamparelli a Fabrizio Rapposelli che ha criticato la proposta dell'assessore al commercio di tenere aperti i negozi anche d'estate lamentando il fatto che tale scelta sarebbe controproducente e contraddittoria perché, ha dichiarato, i pochi eventi in programma non consentirebbero alle attività di ammortizzare le maggiori spese da sostenere. 

Di eventi, replica Zamparelli, ce ne sono: “basti pensare al giro d’Italia, al pescara jazz, a funambolica, al premio Flaviano, al We love Fest, al festival dannunziano, i grandi concerti e tanto altro. D’altronde – incalza - il presidente Rapposelli è colui che in commissione ha proposto di azzerare i grandi eventi, proposta bocciata da tutti i consiglieri presenti oltre che dalle associazioni di categoria. Sulla movida al consigliere Rapposelli ricordo che solo pochi giorni fa l’assessore Cremonese ha presentato la sua proposta a tutta la maggioranza, apprezzata da lui e dal suo partito. Dopo tre anni chiedo al consigliere Rapposelli di dare un vero contributo allo sviluppo delle attività produttive e dell'intera comunità pescarese smettendola di fare inutili e continue polemiche, nuocendo gravemente alla categoria dei commercianti che amo e della quale faccio parte”, conclude.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida e commercio, la consigliera Zamparelli: "Invece di polemizzare Rapposelli dia un contributo"

IlPescara è in caricamento