rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Politica

Inaugurata nella sala consiliare la mostra "La rinascita della Pineta dannunziana" con le opere di 30 artisti [FOTO]

La mostra sarà attiva nella sala consiliare del Comune per tutto il periodo delle festività natalizie

Inaugurata nella sala consiliare del Comune di Pescara, la mostra  "La rinascita della Pineta dannunziana" con le opere di 30 autori che dal mese di gennaio hanno lavorato su invito di Giorgio Del Bono, ideatore e curatore della collettiva d'arte, e con il patrocinio dell'amministrazione comunale, per un percorso culturale che ha unito l’amore per l’arte allo scopo di sostenere la ripresa di un sito naturale che è di per sé  espressione di bellezza e di storia, la Pineta dannunziana. Dopo l'estemporanea di settembre, gli artisti hanno messo a disposizione i lavori che potranno anche essere acquistati all'asta con il ricavato che sarà destinato alla riqualificazione della riserva naturale.

L’inaugurazione dell’esposizione ha avuto luogo sabato 10 dicembre, con la partecipazione del sindaco Carlo Masci, del presidente del consiglio comunale Marcello Antonelli e della presidente della commissione cultura del Comune, Manuela Peschi. Del Bono ha dichiarato:

"Viste le finalità profonde di questa iniziativa  che rappresenta una vera scommessa, cioè organizzare una vendita all’asta a beneficio delle Pineta dannunziana, i lavori presenti avranno un prezzo di cessione davvero minimo, anche di 200 euro, cioè di dieci volte inferiore al loro valore reale. Lo abbiamo fatto per la nostra pineta. Le opere sono quasi tutte ispirate alla pineta e ai dintorni della stessa, non solo del circondario, e la mia volontà, in questo confido molto nell’aiuto del Comune, è quella di organizzare un’estemporanea il primo di agosto del 2023 a due anni di distanza da quella tragica giornata."

Masci ha ringraziato Del Bono per il valore culturale della manifestazione che costituisce un'ulteriore spinta per ricostruire il polmone verde della città:

"La pineta sta rinascendo nel suo ciclo naturale, noi come amministrazione, unitamente al comitato di esperti, la monitoriamo costantemente. Quella zona a sud di Pescara diverrà presto, anche per via dell’accorpamento dei comparti che stiamo eseguendo, uno scrigno prezioso che molti ci invidieranno e di questo siamo molto orgogliosi"

Il presidente Marcello Antonelli ha reso nota la decisione di prorogare l’esposizione per tutto il periodo delle festività natalizie allo scopo di permettere ai cittadini di poter ammirare le opere e, per chi volesse, di acquistare un quadro.

"Questo è un  bel gesto, un connubio davvero significativo tra arte, senso civico e resilienza.  Un sostegno importante per la riqualificazione della pineta. Di questo come pescaresi dobbiamo essere grati al professor Del Bono e agli artisti che si sono resi disponibili, alcuni anche non di origine abruzzese, per aver realizzato un’esperienza che oltretutto rivela una vocazione non scontata di essere artisti ma allo stesso tempo volontari per un bene che è di tutti"

Manuela Peschi, presidente della commissione cultura del Comune:

"Ho sempre pensato che l’arte porti dei benefici intrinseci a tutti noi. In questo caso a ciò deve unirsi però la stessa attenzione da parte dei cittadini che hanno un’opportunità, partecipando alla vendita all’asta, per dimostrare di amare la nostra pineta."

mostra pineta sala consiliare-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurata nella sala consiliare la mostra "La rinascita della Pineta dannunziana" con le opere di 30 artisti [FOTO]

IlPescara è in caricamento