Sospiri sulla morte del professor Centorame: "Studio e ricerca erano le sue passioni"

Queste le toccanti parole con cui il presidente del consiglio regionale ha voluto commentare la scomparsa dell'ex docente, avvenuta all'età di 70 anni: "Oggi Pescara e l’Abruzzo intero perdono un’altra personalità di spicco della cultura"

Lorenzo Sospiri

Il presidente del consiglio regionale, Lorenzo Sospiri, ha voluto commentare in una nota la scomparsa del professor Vincenzo Centorame, avvenuta all'età di 70 anni. Queste le toccanti parole con cui Sospiri ricorda l'ex docente:

“Lo studio e la ricerca erano le sue passioni, la comunicazione il suo pallino, il rigore la stella polare con cui ha insegnato ai suoi studenti e diretto istituzioni come il ‘Premio Michetti’. Oggi Pescara e l’Abruzzo intero perdono un’altra personalità di spicco della cultura, della storia, delle nostre radici, rendendoci tutti un po’ più poveri nel confronto, nel dibattito, ma ricchi dell’immensa eredità lasciata a chi ha avuto la fortuna di conoscerlo e di incontrarlo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'annuncio del presidente Marsilio: "L'Abruzzo torna in zona arancione"

  • Ragazza scomparsa da Montesilvano, l'appello per ritrovarla [FOTO]

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

  • A "L'ingrediente perfetto" su La7 Roberta Capua prepara gli arrosticini in padella con burro e salvia [FOTO - VIDEO]

  • Coniugi di Rosciano in quarantena per il Covid escono per fare acquisti: fermati a Nocciano, scatta la denuncia

  • Nel nuovo dpcm per il Covid arriva la zona bianca: per l'Abruzzo serviranno meno di 650 contagi a settimana

Torna su
IlPescara è in caricamento