rotate-mobile
Politica

Il cordoglio del sindaco Masci per la scomparsa di Mario Sirola Diracca: "Pescara era la sua seconda casa"

Aveva 87 anni ed era il presidente dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia

È morto all'età di 87 anni Mario Sirola Diracca, esule fiumano e presidente dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia. Sempre in prima fila per ricordare il dramma dell'esilio dalmata e istriano, era molto legato alla città di Pescara come ricorda il sindaco Carlo Masci che, appresa la notizia della sua scomparsa, ha espresso profondo cordoglio e vicinanza alla famiglia:

"È con profondo dolore che apprendo della scomparsa del caro Mario Sirola Diracca, esule fiumano e presidente che aveva trovato nella nostra città la sua nuova piccola patria. Nel ricordo di Mario, promotore instancabile della memoria dell’esodo e voce appassionata delle vicende della sponda orientale dell’Adriatico, dove era rimasto il suo cuore. Un uomo generoso che amava profondamente l’Italia, orgoglioso della propria cultura e della propria identità, un cittadino esemplare" I funerali si terranno a Città Sant'Angelo alle ore 15 martedì 23 novembre nella collegiata di San Michele.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cordoglio del sindaco Masci per la scomparsa di Mario Sirola Diracca: "Pescara era la sua seconda casa"

IlPescara è in caricamento