Politica

Presutti ricorda Adelchi De Collibus: "Uomo buono e generoso, ha sempre coltivato gli ideali della giustizia sociale"

Rivolgendosi direttamente all'ex amministratore, scomparso oggi, Presutti parla di "grande dolore" e aggiunge: "Sei stato un grande dono immeritato per me e per tanti"

Il consigliere comunale del Pd Marco Presutti ha voluto dedicare un pensiero ad Adelchi De Collibus, ex assessore alla cultura nella prima giunta D'Alfonso, morto oggi dopo una lunga malattia all'età di 77 anni. Ai tempi in cui De Collibus era in giunta, Presutti lavorava come ufficio stampa del Comune di Pescara.

Rivolgendosi direttamente all'ex amministratore scomparso, Marco Presutti parla di "grande dolore" e aggiunge: "Tu detestavi la retorica celebrativa, vivevi spontaneamente l'antica saggezza del nulla di troppo. Quanto vorrei sentirti dire ancora "nulla ci è risparmiato", rispetto alle tante sciocchezze che agitano la vita pubblica. Non ci vedevamo da tanto e questo rende più forte il mio dolore. Sei stato un grande assessore alla cultura a Pescara, un uomo buono e generoso, hai sempre coltivato gli ideali della giustizia sociale e di una rivoluzione che rendessero questo mondo un posto migliore per tutti. Sei stato un amico in tanti momenti belli e brutti. Grazie davvero, Adelchi, sei stato un grande dono immeritato per me e per tanti".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presutti ricorda Adelchi De Collibus: "Uomo buono e generoso, ha sempre coltivato gli ideali della giustizia sociale"

IlPescara è in caricamento