Politica

Morto Adelchi De Collibus, Masci: "Pescara perde un riferimento culturale e una persona perbene"

Anche il sindaco di Pescara piange la scomparsa dell'ex sindacalista e assessore alla cultura nella prima giunta D'Alfonso, che se n'è andato oggi a 77 anni dopo una lunga malattia

Anche il sindaco di Pescara, Carlo Masci, piange la scomparsa di Adelchi De Collibus, ex sindacalista e assessore alla cultura nella prima giunta D'Alfonso, che se n'è andato oggi a 77 anni dopo una lunga malattia:

"Ho avuto modo di conoscerlo bene quando ha svolto il ruolo di assessore alla cultura del Comune di Pescara - scrive Masci su Facebook - Era un galantuomo, sempre disponibile, colto ed elegante, una di quelle persone che parlava con toni moderati ma esprimeva concetti profondi".

Poi il primo cittadino aggiunge: "È stato un avversario politico con cui mi sono sempre confrontato con grande rispetto. Pescara perde un riferimento culturale e una persona perbene". Infine, Masci rivolge le sue condoglianze alla famiglia di Adelchi De Collibus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto Adelchi De Collibus, Masci: "Pescara perde un riferimento culturale e una persona perbene"

IlPescara è in caricamento