menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Montesilvano, il PD vuole le elezioni a primavera

Non fa sconti il PD che chiede elezioni a primavera a Montesilvano. Ieri gli esponenti del partito hanno parlato di una situazione di stallo inaccettabile. "Cordoma è a fine corsa"

Non fa sconti il PD che chiede elezioni a primavera a Montesilvano. Ieri gli esponenti del partito hanno parlato di una situazione di stallo inaccettabile.

Alla conferenza stampa erano presenti il segretario regionale Paolucci, il segretario provinciale Castricone, il segretario cittadino Beccia, il capogruppo Pd Chiulli.

"Cordoma è al fine corsa. Si dia subito ai cittadini di Montesilvano il diritto di scegliere una nuova amministrazione" questa la richiesta degli esponenti del Pd, che parlano di una situazione di stallo inaccettabile. "La città merita una nuova stagione, il PD ha una classe dirigente rinnovata che può garantire stabilità" ha detto la parlamentare D'Incecco, presente all'incontro.

Per il PD, la crisi di maggioranza va al di là di un voto di bilancio, sarebbe la testimonianza di un progetto politico formai fallito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento