menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gervasi attacca Cordoma: "Più che un rimpasto, temiamo un intruglio"

L'ex assessore comunale di Montesilvano Vittorio Gervasi attacca il sindaco Cordoma, che da tempo aveva annunciato un rimpasto in Giunta. "Più che un rimpasto temiamo un intruglio, maggioranza in grave affanno"

Vittorio Gervasi, ex assessore comunale di Montesilvano, attacca duramente il sindaco Pasquale Cordoma , che diverso tempo fa aveva annunciato un imminente rimpasto in Giunta.

Gervasi sottolinea come da tempo si svolgano riunioni e colloqui più o meno formali per rinnovare parte dell'organico esecutivo del Comune, ma fino ad ora non è stato ottenuto nessun risultato significativo.

"Ricordo al sindaco che per far fermentare la massa serve il lievito, rimpasti senza lievito producono ulteriore ammasso o, ancor peggio, un terribile intruglio visti i nuovi ingredienti in ballo.  Segnalo al sindaco che il lievito della politica sono i programmi e le conseguenti iniziative concrete in favore del benessere dei cittadini. A Montesilvano si continua a discutere in queste settimane di alchimie partitiche, ma non si affrontano i veri problemi dei cittadini" dichiara Gervasi.

L'ex assessore alla Cultura sottolinea come un comune cittadino di Montesilvano, che ogni giorno deve convivere con numerosi problemi, come gli allagamenti per le piogge, il dissesto di molti marciapiedi, gli incroci pericolosi, il degrado in alcune zone della città, debba sentirsi profondamente addolorato nel vedere che i propri amministratori locali si preoccupano di contrasti e scontri politici interni senza dedicare il tempo necessario alle problematiche cittadine.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento