menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercatino etnico sotto il tunnel della stazione: nuova protesta di Forza Italia

Annuncia battaglia Forza Italia in merito all'allestimento del mercatino etnico sotto il tunnel della stazione. La giunta infatti ha approvato la delibera relativa alla messa in sicurezza e riqualificazione del tunnel

No al mercatino etnico sotto il tunnel della stazione. Ancora battaglia da Forza Italia in merito alla nuova dislocazione delle bancarelle degli extracomunitari, dopo l'approvazione da parte della Giunta Alessandrini dei lavori di messa in sicurezza e riqualificazione del tunnel stesso.

Per Sospiri, capogruppo alla Regione e per il gruppo consiliare comunale, si tratta di una "sveltina" inaccettabile e per questo Forza Italia chiede che la questione venga trattata dal consiglio comunale, con il cambio di destinazione d'uso del tunnel.

"Svelato il trucco e la vergognosa presa per i fondelli nei confronti dei cittadini, al sindaco Alessandrini diciamo che se lo può scordare: quel tunnel non può ospitare né mercatini né altre strutture. Se il sindaco Alessandrini vuole per forza provarci, allora venga in Consiglio comunale e porti la delibera per la variazione al Piano regolatore generale e il cambio di destinazione d’uso del tunnel, e venga in aula a difendere quella delibera, mettendoci la faccia dinanzi alla città, dinanzi a tutti i commercianti e agli ambulanti che pagano le tasse, e che si vedono ritirare la licenza se saltano una mensilità, e che ora sapranno che il sindaco Alessandrini spende 50mila euro di soldi pubblici per un mercato abusivo, dando una corsia preferenziale a 160 ambulanti extracomunitari che esercitano da anni senza uno straccio di licenza" aggiunge Sospri, chiedendo spiegazioni al sindaco in aula ed annunciando possibili interventi dell'autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento