menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercatino etnico nel tunnel della stazione: secco no da Forza Italia

No da Forza Italia allo spostamento del mercatino etnico nel tunnel attualmente chiuso della stazione. A parlare il coordinatore cittadino Cerolini: "I clochard vengono cacciati ma si investono 100 mila euro per gli abusivi"

No allo spostamento del mercatino etnico da via De Gasperi al terzo tunnel della stazione. Bocciatura sonora da Forza Italia con il coordinatore cittadino Cerolini per la proposta di Alessandrini.

Cerolini infatti ricorda come con l'ex giunta Mascia era stata avviata una trattativa con le Ferrovie per aprire quel tunnel ai clochard e senzatetto che, dopo la chiusura notturna della stazione, si sono ritrovati senza un ricovero anche nei mesi invernali. Trattativa che si concluse con la negazione di quello spazio.

"Una proposta inaccettabile perché parliamo dello stesso tunnel che le Ferrovie hanno murato per impedire ai poveri senzatetto di trovarvi un riparo notturno, senza che il Pd o Sel abbiano mai pronunciato una sola parola di protesta. E parliamo delle stesse Ferrovie e dello stesso Comune che, in nome della sicurezza, hanno chiesto, organizzato ed effettuato decine di blitz per allontanare, di sera, quegli utenti avvolti in un giaccone, semiaddormentati sui cartoni, con addosso solo una coperta e pochi stracci accanto, persone sgomberate e allontanate perché la loro presenza era fonte di ‘pericolo’ per gli utenti della stazione, considerato un sito sensibile, e per i passanti. Ora, com’è possibile che cinque, dieci, quindici senzatetto addormentati sotto quel tunnel fossero fonte di pericolo, e 100 extracomunitari con relativo mercatino, posti sotto il tunnel della stazione, quindi fuori dalla vista esterna, sotto i binari, possano essere garanzia di sicurezza per un sito sensibile come la stazione ferroviaria e per tutta la città? " ha dichiarato Cerolini aggiungendo che, se davvero Alessandrini ha a disposizione 100 mila euro per questo progetto, li investa invece per aprire finalmente un dormitorio per i senzatetto risolvendo anche l'emergenza riguardante Piazza Sacro Cuore dove attualmente si accampano quasi tutti i clochard.

Secondo Cerolini, infine, il mercatino abusivo degli extracomunitari va smantellato con l'integrazione nei mercati rionali degli ambulanti che decideranno di mettersi in regola.

Attendere un istante: stiamo caricando il sondaggio...

Mercatino etnico nel tunnel della stazione: siete d'accordo?



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento