rotate-mobile
Politica

Mercati cittadini, le proposte di Testa

Il presidente della provincia Testa, neo consigliere comunale, interviene in merito alla questione dei mercati cittadini, lanciando le sue proposte sul merito

Il presidente della Provincia Testa, neo eletto consigliere comunale, interviene in merito alla questione della riorganizzazione dei mercati cittadini.

Ecco le sue proposte: "Bisognerebbe riattivare subito un piano della sosta finalizzato ad agevolare i clienti del mercato di piazza Muzii. Si potrebbe ad esempio istituire una tariffa per la sosta rapida, dalla mattina fino alle 15, consentendo quindi un ricambio continuo delle auto e una maggiore frequentazione della struttura, agevolando sia i clienti che i commercianti. Inoltre, a favore dello stesso mercato, si dovrebbe invertire il senso di marcia in via Quarto dei Mille, per facilitare l'arrivo al mercato, che ora è particolarmente difficile. Nelle ore pomeridiane si potrebbe anche ipotizzare la pedonalizzazione della zona attigua all'edificio". Per ciò che concerne i mercati rionali, poi, "è opportuno pensare ad una assegnazione definitiva dei posti per i coltivatori diretti, per arrivare ad una migliore organizzazione - dice ancora il neo consigliere comunale di Ncd -. Mentre per il mercato di via dei Bastioni si rendono necessarie delle porte scorrevoli, oltre ad un progetto di riqualificazione interna e esterna, da condividere con gli operatori interessati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercati cittadini, le proposte di Testa

IlPescara è in caricamento