Acerbo: "I polmoni sono di nuovo sotto attacco e l'indice di infiammazione è risalito"

Dopo un iniziale miglioramento, il segretario di Rifondazione Comunista è peggiorato accusando di nuovo i sintomi del coronavirus. Come ormai consuetudine, sta raccontando sui social il suo calvario: "Tocca pazientare"

Dopo un iniziale miglioramento, il segretario di Rifondazione Comunista Maurizio Acerbo (ricoverato da oltre una settimana per Covid 19) è peggiorato, accusando di nuovo i sintomi del coronavirus. Come ormai consuetudine, sta raccontando sui social il suo calvario. Ieri Acerbo è stato portato a fare un'altra tac e, per spostarsi all'interno dell'ospedale, ha dovuto utilizzare la barella contenitiva indispensabile per i pazienti del reparto Covid, al fine di evitare contagi.

"Faccio terapia sperimentale con Tocilizumab - scrive l'ex parlamentare - Due punture indolori sulle cosce. Dopo braccia e pancia è la volta delle gambe. Il decorso della malattia è purtroppo comune a tanti altri. Dopo alcuni giorni di miglioramento in cui sembrava tutto finito, il virus torna a mostrare i denti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La tac, infatti, dice che i polmoni "sono di nuovo sotto attacco", fa sapere Acerbo, aggiungendo che le analisi del sangue "confermano che l'indice di infiammazione è risalito. Tocca pazientare e confidare negli effetti del Tocilizumav che mi hanno iniettato ieri".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, scatta la protesta a Pescara: corteo da piazza Muzii fino al Comune

  • SuperEnalotto bacia l'Abruzzo con una maxi vincita: centrato il "5" da 100.375,95 euro

  • Maxi frode e corruzione all'Uoc di Cardiochirugia di Chieti: arresti anche a Pescara

  • Coronavirus, Marsilio firma nuova ordinanza: "Didattica a distanza per scuole superiori e università"

  • La provocazione di un cittadino: "Da domani, in macchina, percorrerò le piste ciclabili"

  • Coronavirus, centinaia di persone in coda a Pescara in attesa del tampone: rischio contagio [FOTO]

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento