La proposta della commissione cultura: matrimoni anche nei musei Cascella e Genti D'Abruzzo

La presidente della commissione Peschi ha illustrato i dettagli della proposta di delibera

Anche i musei Cascella e delle Genti D'Abruzzo presto diventeranno location per i matrimoni. La proposta arriva dalla commissione cultura che, con la presidente Peschi, ha presentato la delibera che attribuisce le funzioni di casa comunale anche ai due musei, stabilendo ovviamente giorni, orari e tariffe per le cerimonie.

In particolare sono quattro le location individuate, ovvero le le sale del Museo del Gusto  e la Sala Risorgimento al piano terra del Museo delle Genti d'Abruzzo e la Sala Favetta, collocata al primo piano ed infine la grande sala del Museo Cascella al piano rialzato, con un cortile esterno elegante. Il Museo delle Genti offrirà pacchetti completi di allestimento e smontaggio delle sale e l'assistenza del personale specializzato.

La presidente Peschi:

"E' una delle tante idee con cui vogliamo essere vicini ai cittadini, che possono così scegliere di sposarsi in luoghi identitari di Pescara. Le coppie avranno la possibilità di fare ai loro invitati un regalo in più, offrendo la visita di due musei splendidi, che diventano cornice di un momento importante".

Anche l'assessore Sacconi Paone sostiene con forza la proposta, con la delibera che sarà presentata dall'assessore ai servizi demografici Martelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • La cabina di regia mette l'Abruzzo in zona rossa, c'è l'annuncio di Speranza

Torna su
IlPescara è in caricamento