rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Politica

Assoluzioni inchiesta La City, Sospiri: “Mascia e Antonelli sono due galantuomini”

Il capogruppo di Forza Italia alla Regione Abruzzo esprime "la soddisfazione mia personale e di tutta la compagine di Forza Italia" sull’assoluzione dell’ex sindaco e del capogruppo azzurro in consiglio comunale

All'indomani dell’assoluzione del capogruppo di Forza Italia al Comune di Pescara, Marcello Antonelli, e dell’ex sindaco Luigi Albore Mascia nella vicenda giudiziaria inerente La City, interviene Lorenzo Sospiri per esprimere "la soddisfazione mia personale e di tutta la compagine di Forza Italia".

Il capogruppo regionale di Forza Italia definisce l’assoluzione di Mascia e Antonelli come "l’unica conclusione possibile dell’indagine", e aggiunge:

“Non ho mai dubitato della correttezza e dell’onestà di due galantuomini che hanno operato sempre ed esclusivamente nell’interesse della città che hanno amministrato senza alcuna sbavatura. Questa assoluzione rafforza ulteriormente il cammino del centrodestra alla riconquista della Regione prima e del Comune di Pescara il prossimo maggio”.

Sospiri lascia intendere che ora il centrodestra può togliersi qualche sassolino dalla scarpa:

“Sapevamo che l’ex sindaco Albore Mascia e l’allora assessore all’Urbanistica Antonelli hanno lavorato per 5 anni tutelando solo gli interessi della nostra città. Non abbiamo parlato nei lunghi anni trascorsi proprio per non interferire con il lavoro della magistratura, capillare, attento, difficile, ma che alla fine ha portato a certificare nero su bianco, ove fosse necessario, l’onestà della giunta Albore Mascia”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assoluzioni inchiesta La City, Sospiri: “Mascia e Antonelli sono due galantuomini”

IlPescara è in caricamento