Masci visita i commercianti del centro per la questione sicurezza: "Sostanziale vivibilità, no a strumentalizzazioni" - FOTO -

Il sindaco ha compiuto un sopralluogo assieme al comandante della polizia municipale in alcune attività commerciali del centro e della zona di piazza Santa Caterina

Il sindaco di Pescara Masci ha eseguito questa mattina un sopralluogo in centro andando a fare visita a diverse attività commerciali della zona per capire la situazione dal punto di vista della sicurezza. Il tratto percorso è stato quello fra corso Vittorio Emanuele, piazza della Repubblica e piazza Martiri pennesi oltre a piazza Santa Caterina e il primo tratto della strada parco.

Il primo cittadino ha voluto tastare con mano la situazione sentendo le voci di chi lavora e vive in quelle zone per tutti i giorni, per comprendere la percezione di sicurezza da parte degli operatori economici:

Ho avuto modo di verificare in prima persona come sia del tutto fuori luogo la drammatizzazione della realtà operata per pura strumentalizzazione politica da parte di chi vuol cavalcare una tigre che non c’è. Se vi sono persone moleste, spesso ubriache, che stazionano in quel tratto del corso fino al limitare di via Pellico, è evidente che costoro debbano essere controllati e riportati a più miti consigli. In generale la condizione che mi hanno raccontato i commercianti è di sostanziale vivibilità e se vi è qualche aspetto di criticità questo va ascritto a punti isolati e a pochi individui già noti alle forze dell’ordine.

Masci ha ricordato di aver istituito l'agente di polizia municipale di quartiere, che controlla con attenzione e costanza quelle strade e piazze ottenendo un miglioramento sul fronte della sicurezza come confermato anche dagli stessi operatori, oltre al presidio di polizia municipale nell'area di risulta, al vecchio silos.

La pensilina dell'ultimo tratto di Corso Vittorio Emanuele spesso viene segnalata come luogo di aggregazione ed assembramento e su questo masci approfondirà anche assieme alla Tua, ricordando che comunque la polizia municipale non può sostituirsi al lavoro delle forze dell'ordine per garantire sicurezza ed ordine pubblico.

L’amministrazione si occupa infatti di sicurezza urbana. Ciò non significa che si voglia rinunciare al nostro ruolo sussidiario, agiamo nell’esclusivo interesse delle attività economiche come sta a dimostrare la presenza di un vigile di quartiere - che tutti possono contattare in qualsiasi momento telefonicamente.

Masci ha augurato buon lavoro ai commercianti in questa fase difficile post Covid19, sottolineando come l'amministrazione comunale sia sempre presente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Carenza di vitamina D: 10 alimenti per integrarla e rafforzare il sistema immunitario

  • Marsilio annuncia: "Proroga di una settimana della zona rossa per l’Abruzzo"

Torna su
IlPescara è in caricamento