Mercoledì, 23 Giugno 2021
Politica Pineta Dannunziana

Il sindaco Masci torna sulla questione del completamento della strada pendolo: "Basta falsità, gli atti sono pubblici"

Il primo cittadino pescarese ha pubblicato un post su Facebook dove ha allegato tre foto riguardanti le planimetrie del progetto della nuova strada vicina a via Pantini

Nuovo intervento del sindaco di Pescara Masci sulla questione del progetto del completamento della strada pendolo da realizzare di fianco alla riserva dannunziana, con il conseguente taglio di alcuni alberi. Il primo cittadino, con un post su Facebook sulla sua pagina ufficiale, ha pubblicato tre fotografie delle planimetrie della strada in costruzione, ribadendo di continuare a sentire falsità sulla strada pendolo, essendo certo di essere dalla parte della ragione:

"A questo punto, senza alcuna polemica, ma con la fermezza di chi sa di essere dalla parte giusta,  ritengo doveroso postare le immagini di tre planimetrie della strada in argomento, la prima relativa al Pan approvato nel 2009, che porta le firme di Giovanni Damiani, come dirigente del Comune, e di Giancarlo Odoardi, come consulente ambientale del Comune; la seconda inerente al PAN approvato nel 2018, in cui si fa riferimento esplicito al lavoro precedente; la terza che riporta il progetto definitivo della strada approvato nel 2018. "

Masci ha ribadito che nei tre atti che costituiscono gli elementi essenziali della gara, i tre tracciati del percorso viario sono sovrapponibili aggiungendo che Damiani e Odoardi che oggi lo accusano, hanno stabilito che la strada passasse nel punto preciso in cui viene ora realizzata:

"Qualsiasi altra ricostruzione non corrisponde a verità, chiunque può prendere visione degli atti del Comune, che sono pubblici."

planimetrie pineta-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco Masci torna sulla questione del completamento della strada pendolo: "Basta falsità, gli atti sono pubblici"

IlPescara è in caricamento