menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Masci sulle scuole chiuse in zona rossa in tutta Italia: "Pescara ha fatto la scelta giusta anticipando i tempi"

Il primo cittadino torna sulla questione della chiusura delle scuole dopo la decisione del ministero di imporre la chiusura nelle zone rosse di tutta Italia

Il sindaco di Pescara Masci torna sulla questione della chiusura delle scuole a Pescara, prorogata almeno fino all'8marzo a causa della difficile situazione sul fronte dei contagi nella nostra città. Masci, con un lungo post su Facebook, evidenzia ancora una volta la bontà della sua decisione che ora è stata estesa a tutte le zone rosse d'Italia dal ministero. Il sindaco sottolinea come sia stato consapevole fin dal primo momento dei disagi che una tale decisione poteva provocare ai genitori e alle famiglie, ma dopo le evidenze scientifiche illustrate dal direttore dell'Uoc di malattie infettive Parruti, la chiusura con didattica a distanza al 100% era inevitabile.

Non sono certo perfetto, faccio anch'io i miei errori come tutti, ma questa volta, in una scelta per le scuole, la più difficile e fatta con un il groppo in gola, la ragione era dalla mia parte...e ho anticipato tutti per tutelare i miei concittadini. Anche grazie a coloro che mi hanno supportato, dal Prefetto, a Parruti, Polidoro, Ciamponi, al Questore, al mondo della scuola.

Le accuse e le offese, ingiuste e gratuite, anche da parte di qualche amico, mi hanno ferito, hanno aperto uno squarcio in me,  queste persone hanno colpito duro, e da sindaco, per il rispetto del mio ruolo e per il mio modo di essere, ho dovuto mordermi la lingua per non alimentare polemiche dannose.  Oggi non mi aspetto scuse da quelli che hanno pensato che la soluzione più semplice per i loro problemi fosse offendere e attaccare a testa bassa chi si era assunto una grande responsabilità per tutelare i figli di tutti, anche i loro, però sono più sereno, so di aver fatto la scelta e di averla fatta quando era necessario farla

Masci ricorda che le sfide che si stanno affrontando sono le più difficili di sempre, ma con forza e convinzione saranno affrontate e vinte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

  • Cura della persona

    Soap brows: come ottenere le sopracciglia “insaponate”

  • Salute

    Cos’è la stanchezza primaverile e come combatterla

Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento