rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Politica

Masci al contrattacco sulle ordinanze comunali per il Coronavirus: "Nessun blocco, sono ancora valide"

Il primo cittadino ha voluto commentare sulla sua pagina Facebook ufficiale la vicenda della nota del prefetto per la validità dell'ordinanza riguardante il divieto di svolgere attività motoria a Pescara

Nessuna ordinanza bloccata o dichiarate inefficace, provvedimento che valevano prima e valgono ancora adesso. Il sindaco Masci replica e commenta la vicenda della nota riservata ricevuta dal primo cittadino da parte del prefetto Basilicata che esprimeva perplessità e problematiche relative all'ordinanza del primo aprile sul divieto di svolgere qualsiasi attività motoria se non autorizzata con certificato medico sul territorio comunale di Pescara.

ORDINANZA COMUNALE SUL CORONAVIRUS, PREFETTO SCRIVE AL SINDACO

Secondo Masci, che fa riferimento all'articolo de "Il Messaggero" che ha pubblicato parti della nota, il suo agire è stato sempre verso la tutela dei cittadini:

È più facile urlare una falsità che difendere la verità. È più semplice creare dubbi che dissiparli. Il prefetto di Pescara non ha bloccato alcuna ordinanza sindacale che disciplina le uscite da casa, come si è voluto fare credere con una versione parziale e distorta della corrispondenza istituzionale sui provvedimenti di lotta al contagio da Covid-19, che valevano prima e continuano a valere adesso. I miei provvedimenti non sono mai stati annullati o dichiarati inefficaci , tant'è che i contenuti degli stessi sono stati totalmente recepiti e trasposti nell'ordinanza n. 31 del 9 aprile del Presidente della Regione.

Masci parla poi di fantasiose ricostruzioni e fuorvianti interpretazioni per illudere i cittadini che l'emergenza è terminata:

Non è ancora finita, ma ci stiamo avvicinando all'obiettivo della normalità. Grazie a chi le regole le rispetta e non le interpreta disinvoltamente per creare scalpore mediatico, che non va contro il sindaco o l'amministrazione, ma contro i cittadini di Pescara. E io, i miei concittadini li difendo e li proteggo, sempre!

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Masci al contrattacco sulle ordinanze comunali per il Coronavirus: "Nessun blocco, sono ancora valide"

IlPescara è in caricamento