menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il sindaco Masci replica al centrosinistra sul mercato di San Giuseppe: "Nessuno prima di noi aveva lavorato per regolarizzarlo"

Il primo cittadino interviene a seguito dei controlli effettuati ieri dalla polizia municipale nel mercato

Il sindaco di Pescara Masci ha voluto replicare alle accuse mosse dal centrosinistra e dal Pd dopo l'operazione condotta ieri dalla polizia municipale al mercato di San Giuseppe (zona ospedale), dove gli agenti hanno fatto sgomberare gli ambulanti che da decenni operano in quell'area. Al centro della questione la regolarizzazione del mercato con il centrosinistra che accusa la maggioranza di aver bocciato la proposta di delibera per la regolamentazione.

Il sindaco evidenzia come quel mercato è stato sempre abusivo, e nessuna amministrazione si è mai adoperata per regolarizzarlo, con la legge regionale sui mercati che lo impediva:

Noi, in piena pandemia, mentre affrontavamo la questione della gestione dei mercati in emergenza covid, poiché ritenevamo fosse giusto dare dignità amministrativa a quel mercato entrato nella quotidianità dei pescaresi e certezze di lavoro agli operatori che lo frequentavano, abbiamo chiesto e ottenuto dalla Regione la modifica di una legge oramai anacronistica e, con delibera di giunta comunale, lo abbiamo istituzionalizzato qualche mese fa, eliminando una situazione di illegittimità che si perdeva nel tempo.

Ora sono in corso le procedure per l'individuazione dei posti, la loro assegnazione mediante avviso pubblico, la creazione della graduatoria e il tracciamento degli stalli a terra, operazioni amministrative che comportano mesi di lavoro e tempi stabiliti per legge

Fino ad ora, per non creare disagi a cittadini e ambulanti spiega il sindaco, sono stati fatti operare nei limiti dei loro permessi senza particolari impedimenti, e ieri gli agenti della polizia municipale erano andati sul posto solo per verificare il rispetto delle prescrizioni anti covid senza nessun problema e tutti hanno potuto svolgere la loro attività:

L'opposizione di sinistra è insorta dicendo che noi non avevamo fatto nulla per sistemare quel mercato, mentre loro avrebbero voluto sistemarlo. Peccato che in tutti gli anni in cui sono stati al governo cittadino non si siano mai preoccupati di sistemare quel mercato, neanche quelli che erano lì ieri a puntare il dito. È proprio vero,

C'è chi parla e chi fa, e in questo caso parla negando la realtà dei fatti. Noi andiamo avanti sapendo che, fra qualche mese, quando le necessarie pratiche amministrative saranno state completate dagli uffici, avremo eliminato un problema di illegalità che esisteva da sempre e dato finalmente certezze definitive agli operatori commerciali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento