menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il sindaco Masci scrive ai medici di famiglia per le vaccinazioni anti Covid: "Il vostro contributo è cruciale in questa fase critica"

Il primo cittadino lancia un appello affinchè i medici di famiglia possano effettuare le vaccinazioni quando saranno estese su larga scala

Una lettera aperta per lanciare un appello affinchè i medici di famiglia possano mettersi a disposizione per eseguire le vaccinazioni anti Covid. Il sindaco Masci ha scritto ai medici di base della città in questo momento critico della pandemia, per chiedere la massima adesione non appena partirà la vaccinazione di massa in modo da accelerare sensibilmente i tempi ed uscire il prima possibile dalla condizione di emergenza che ormai interessa tutta la popolazione da un anno.

Masci ha sottolineato il valore del medico di famiglia o di base, un ruolo sociale preziosissimo che va oltre il puro valore come operatore di sanità e che in questa difficile battaglia contro un nemico subdolo come il Covid 19 presto diventerà protagonista cruciale nella campagna di vaccinazione, nonostante le difficoltà logistiche e organizzative siano tante.

Siamo passati dallo screening di massa, in cui non è mancato il vostro insostituibile apporto, alla prima fase della vaccinazione, con i numeri, con la tempistica e con gli spazi che conosciamo. Dobbiamo spingere sull’acceleratore e fare il salto di qualità che ci consenta di arrivare preparati ed efficienti alla fase della vaccinazione su grande scala, che arriverà non appena sarà assicurato il pieno approvvigionamento di dosi. È necessario essere pronti adesso per essere prontissimi dopo, nell’ultimo miglio di questa corsa per la salute che ha lasciato indietro vittime e sofferenze, e che ci ha mostrato quanto siamo deboli di fronte a eventi del genere. Ma siamo capaci di trovare in noi le forze e le energie.

Il sindaco parla di un patrimonio inestimabile di conoscenze non solo scientifiche ma anche umane di ogni singolo assistito, risorse professionali e umane che vengono messe in campo ogni giorno per le piccole e grandi malattie, e dunque l'adesione per l'effettuazione delle vaccinazioni è cruciale e indispensabile per tutti i cittadini e per tutta la città:

Dimostrate ancora una volta il vostro altissimo senso civico e umanitario, mettendovi a disposizione delle autorità sanitarie per contribuire all’effettuazione dei vaccini, garantendo a tutti i pazienti il massimo grado di professionalità. Noi tutti ve ne saremo infinitamente grati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento