Politica

Masci contro Alessandrini: "Sindaco travicello strattonato da ogni parte per una poltrona"

Duro attacco, sulla sua pagina Facebook, del consigliere comunale Carlo Masci (Pescara Futura), che chiede al primo cittadino di rimettere il proprio incarico: "A Pescara va in onda l'ennesima sceneggiata"

"La politica ha paura dei sindaci veri, di quelli che decidono per il bene dei cittadini, vuole solo sindaci deboli ostaggi dei partiti. A Pescara va in onda l'ennesima sceneggiata di un sindaco travicello strattonato da ogni parte per una poltrona. L'unico gesto dignitoso sarebbe quello delle dimissioni in blocco di una giunta incapace, così da permettere ai pescaresi di tornare al voto".

Lo dichiara sulla sua pagina Facebook il consigliere comunale Carlo Masci (Pescara Futura), che chiede al primo cittadino di rimettere il proprio incarico. Il riferimento è all'imminente rimpasto della squadra di governo che dovrebbe portare all'ingresso in giunta di un esponente della Lista Teodoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Masci contro Alessandrini: "Sindaco travicello strattonato da ogni parte per una poltrona"

IlPescara è in caricamento