rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Politica

Il sindaco Masci sui nuovi vertici di Ambiente Spa: "Scelte condivise fatte in base alle competenze"

Abbiamo sentito il primo cittadino pescarese dopo la nomina del nuovo presidente della società municipalizzata dei rifiuti e igiene urbana Massimo Galasso e del nuovo consiglio d'amministrazione

Scelte condivise con gli altri soci di Ambiente Spa e dettate dalle competenze. Così il sindaco di Pescara Carlo Masci, interpellato da IlPescara.it opo le nomine dei nuovi vertici della società municipalizzata per la gestione dei rifiuti e igiene urbana, ha commentato l'arrivo del nuovo presidente Massimo Galassi e dei consiglieri Valeria Toppeti, Emilio Longhi, Francesca Sagazio e Alessandra De Luca.

"Massimo Galasso, professionista, esperto, con esperienze di gestione società di rifiuti. Valeria Toppetti, avvocato; Emilio Longhi, ex consigliere comunale del Pd, giovane, ma con esperienza politica e amministrativa. Chi paventava il rischio che le nomine di Pescara sarebbero state tutte orientate sulla base della appartenenza o vicinanza politica all'attuale amministrazione, o ancor di più al sindaco, è stato puntualmente smentito. Le scelte sono state fatte sulla base della condivisione, della competenza e della professionalità.

Oltretutto gli altri Comuni hanno confermato due donne uscenti, Francesca Sagazio, vice-presidente; Alessandra De Luca, consigliere. In assemblea ho ringraziato il cda uscente, in particolare il presidente Massimo Papa, che ha guidato la società nel periodo più difficile della sua nascita, gestendo con grande capacità la fase della pandemia e portando avanti la raccolta porta a porta, che nel 2023 coprirà tutta la città. La sfida dei prossimi anni, di cui sarà protagonista il nuovo cda, sarà la realizzazione del bio-digestore, che produrrà energia dai rifiuti e abbatterà i costi dello smaltimento del 50%, con zero inquinamento ambientale. Un salto in avanti sulla strada dell'efficienza, del risparmio e della sostenibilità ambientale."

Ricordiamo che Ambiente Spa nelle ultime settimane è al centro del dibattito politico per la questione della realizzazione di un nuovo impianto di biodigestione dei rifiuti organici che dovrebbe essere realizzato in località Piano di Sacco a Città Sant'Angelo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco Masci sui nuovi vertici di Ambiente Spa: "Scelte condivise fatte in base alle competenze"

IlPescara è in caricamento