rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Politica

L'ira di Marsilio contro il Governo: "Hanno trattato l'Abruzzo come una regione canaglia"

Il governatore della Regione, in un'intervista a "La Verità", torna sulla questione del passaggio fra le zone di rischio per il Coronavirus

Nuovo sfogo ed attacco da parte del presidente Marsilio al Governo ed ai ministri Speranza e Boccia per la questione del passaggio dell'Abruzzo dalla zona rossa a quella arancione. Il governatore, intervistato da "La verità", ribadisce che il sistema burocratico e rigido che di fatto considera 21 giorni per la permanenza fra una fascia e l'altra per il rischio Covid non è accettabile, e che invece andrebbero sempre verificati i dati e l'andamento nei singoli territori in tempo reale.

Per Marsilio, l'Abruzzo è stato trattato come una regione "canaglia" che agisce in spregio delle regole e della salute, ma in realtà fu lui stesso ad anticipare la zona rossa nel mese di novembre:

"Ora il contagio è uniforme. Forse avrebbe avuto senso tirare il freno a novembre, mettendo in sicurezza tutto il Paese, per poi riaprire a dicembre, lasciando liberi gli italiani a Natale e facendo ripartire il turismo invernale. Si comportano come se le Regioni fossero abbastanza intelligenti da capire i pericoli, ma troppo stupide per decidere se la situazione è migliorata. È un criterio senza fondamenti costituzionali".

Sulla questione dell'impugnazione della sua ordinanza, il presidente parla di un'impugnazione "muscolare" che serva da esempio e monito per altre Regioni che potrebbero voler obiettare sulle scelte per le varie zone di appartenenza, aggiungendo che l'Abruzzo è sopra la soglia di sicurezza per i posti letto, ma ci sono Regioni con 10 o 20 punti percentuali in più di saturazione degli ospedali che sono in fascia gialla:

S'è più che dimezzato il numero dei contagiati, è quadruplicato quello dei guariti, sono calati i ricoveri. Perciò dico che la regola dei 21 giorni è solo una fissazione burocratica. Serve più duttilità: bastava che il ministro prendesse atto dei numeri

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ira di Marsilio contro il Governo: "Hanno trattato l'Abruzzo come una regione canaglia"

IlPescara è in caricamento