rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Politica

"Carfagna e Gelmini da poco di buono a statiste", bufera sul presidente Marsilio

Hanno scatenato numerose reazioni le parole rilasciate a SkyTg24 dal presidente della giunta regionale abruzzese, Marco Marsilio, su Mara Carfagna e Mariastella Gelmini passate da Forza Italia ad Azione

«Auguri a Carfagna e Gelmini due persone che fino a ieri erano considerate delle poco di buono, frequentatrici dei salotti e dei festini di Arcore, e oggi sono delle nobildonne e due grandi statiste».
Questa la frase detta da Marco Marsilio, presidente della giunta regionale abruzzese ai microfoni di SkyTg24 per commentare l'uscita da Forza Italia e il successivo passaggio ad Azione delle due ministre "governiste".

Frase che prima ha fatto calare il gelo in studio e subito dopo ha provocato numerose reazioni sdegnate, come rifersce l'agenzia Dire. 

«Marco Marsilio un "uomo", anche presidente di Regione, che si esprime come lei si è espresso nei confronti di Ma Carfagna e Mariastella Gelmini, peraltro ministri di governo in carica, dimostra di essere un piccolo troglodita», afferma Carlo Calenda, leader di Azione con un tweet, «mi spiace per la Regione Abruzzo. Meriterebbe molto di meglio».  
«Le parole di Marsilio sono vergognose, inqualificabili, inaccettabili. Una roba indegna. Offende due ministre e offende così tutte le donne», dice la deputata del Partito Democratico, Stefania Pezzopane. Marsilio è presidente della Regione Abruzzo, rappresenta la mia regione, dovrebbe essere un uomo delle istituzioni e invece con i suoi commenti beceri su Carfagna e Gelmini denota una incultura civile spaventosa. Una misoginia insopportabile. Si vergogni! Cosa pensa la Meloni di queste parole contro due donne? Dovrebbe chiedere scusa e dimettersi all'istante».

«Sono basita per le parole offensive pronunciate da Marsilio nei confronti di Gelmini e Carfagna a cui va la mia piena solidarietà. Parole che confermano tristemente l'opinione che la destra ha delle donne», rincara la capogruppo del Pd al Senato, Simona Malpezzi. «Le parole che il presidente della Regione Abruzzo Marco Marsilio rivolge alle due ministre Carfagna e Gelmini si commentano da sole. Diciamo che nella destra il nervosismo è alle stelle. Solidarietà alle due ministre», aggiunge su Twitter il senatore Pd, Andrea Marcucci. 
«Parole ignobili quelle di Marco Marsilio. Solidarietà a Mara Carfagna e Mariastella Gelmini, due bravissime colleghe, due donne con il coraggio che a molti manca. Mi auguro che uomini e donne della destra prendano le distanze da tanta inciviltà», dichiara Debora Serracchiani, capogruppo Pd alla Camera. 
«Sembra incredibile ma in Italia nel 2022 dobbiamo ancora ascoltare un uomo delle istituzioni, un presidente di una bellissima regione utilizzare termini beceri e sessisti per alimentare la polemica politica. Una conferma che la destra che promette di cambiare il presente non riesce a liberarsi da stereotipi di un'altra epoca. Solidarietà quindi alle ministre Gelmini e Carfagna e Marsilio, se ha una dignità, si scusi e impari ad avere più rispetto. Lo deve al ruolo che ricopre e alle cittadine della sua terra in primo luogo», dice il deputato democratico Emanuele Fiano. 
Questo aggiunge sui social Laura Boldrini, deputata del Pd e Presidente del Comitato della Camera sui diritti umani nel mondo: «Marsilio, presidente della Regione Abruzzo ed esponente del partito di Giorgia Meloni, offende Mariastella Gelmini e Mara Carfagna con commenti da cavernicolo. Questa è l'idea sessista delle donne che hanno in Fratelli d'Italia. Il 25 settembre diciamo no alla destra preistorica».

«Marsilio è l'emblema del sessismo disgustoso di certa destra. La stessa che ha chiesto il voto segreto sul linguaggio di genere in Senato. Solidarietà a Gelmini e Carfagna per le offese ricevute», scrive su twitter la senatrice Monica Cirinnà, responsabile Diritti del Pd. «Giorgia Meloni, visto che sei donna, madre e cristiana, che ne pensi dei vergognosi insulti sessisti del tuo presidente Marsilio contro le ministre Gelmini e Carfagna?», chiede la senatrice di Azione, Barbara Masini.

Qui la risposta del presidente Marsilio alle polemiche: https://www.ilpescara.it/politica/marsilio-replica-polemiche-frasi-carfagna-gelmini.html

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Carfagna e Gelmini da poco di buono a statiste", bufera sul presidente Marsilio

IlPescara è in caricamento