rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Politica

Marsilio ottimista sul calo di contagi in Abruzzo: "Siamo sulla strada giusta, misure di contenimento danno spiragli"

Il presidente della Regione commenta i dati sul contagio registrati negli ultimi giorni, con meno di 60 nuovi positivi al giorno

Le misure di contenimento inziano a dare risultati e spiragli sui contagi. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Marsilio, che ha commentato i dati relativi ai nuovi contagi in Abruzzo. Sia ieri che oggi sono stati registrati meno di 60 casi al giorno, ed in base alla curva stimata dagli analisti era ipotizzato, al 31 marzo, un minimo di 1.200 ed un massimo di 1.900 contati. Attualmente siamo a quota 1401 contagi:

Aver fatto 'il giro di boa' un po' al di sotto della curva mediana potrebbe indicare una capacita' di tenere sotto controllo l'andamento epidemiologico e l'inizio di una possibile inversione di tendenza. Le misure stringenti di contenimento sembrano quindi dare i primi risultati. Anche per questa ragione ho dato il parere positivo della Regione Abruzzo, in conferenza delle Regioni, alla proroga di tali misure. Non e' questo il momento di mollare.

CORONAVIRUS, 13 DECESSI ACCERTATI NELLE ULTIME 24 ORE

Marsilio ha anche aggiunto che se dovesse confermarsi una minore pressione sugli ospedali sarà più facile pensare di fare i tamponi anche alle categorie a rischio ed ai pazienti in quarantena con sorveglianza sanitaria.  Ricordiamo che oggi 31 marzo sono stati registrati 56 nuovi casi, a fronte però di 810 tamponi effettuati. Ieri 30 marzo i casi erano 52 ma i tamponi effettuati appena 218.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marsilio ottimista sul calo di contagi in Abruzzo: "Siamo sulla strada giusta, misure di contenimento danno spiragli"

IlPescara è in caricamento