Giovedì, 28 Ottobre 2021
Politica

Per gli scontri di Roma Marsilio chiama il segretario regionale Cgil Ranieri e critica il ministro Lamorgese

Il governatore della Regione Abruzzo ha espresso solidarietà al sindacato dopo i fatti avvenuti sabato 9 ottobre a Roma con l'assalto alla sede della Cgil

Il presidente della Regione Marco Marsilio ha espresso solidarietà alla Cgil con una telefonata al segretario regionale Carmine Ranieri, dopo i fatti avvenuti sabato 9 ottobre con l'assalto alla sede del sindacato a Roma durante la manifestazione contro il green pass da parte di alcuni attivisti ed esponenti di Forza Nuova. Marsilio, ha parlato di solidarietà totale ed incondizionata appoggiando la Cgil per la scelta di voler lasciare aperte le sue sedi in tutta Italia nella giornata odierna.

Il governatore poi ha criticato il ministro dell'interno Lamorgese:

"Tutte le Istituzioni e le forze politiche di ogni schieramento sono a fianco della Cgil oggi, come di chiunque altro venisse attaccato nel suo diritto a esprimere liberamente la propria legittima attività associativa. Mi auguro che il Ministero degli Interni, responsabile di una clamorosa ed evidente defaillance operativa nella gestione dell'ordine pubblico, sappia presto assicurare in tutto il Paese la legalità e la civiltà del confronto politico, sindacale e associativo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per gli scontri di Roma Marsilio chiama il segretario regionale Cgil Ranieri e critica il ministro Lamorgese

IlPescara è in caricamento