Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Politica

Mare e Legge Bolkestein, il ministro Costa: “Un emendamento garantirà le concessioni demaniali”

Il ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie ha partecipato alla tavola rotonda "Delega di riordino delle concessioni demaniali - un'occasione da cogliere per il futuro delle imprese balneari". Oggi a Montecitorio manifestano i balneari abruzzesi

Sono state date ai balneatori delle illusioni attraverso proroghe che poi non hanno retto a livello europeo. Conosciamo la sentenza della Corte di Giustizia e per questo nel Decreto Enti Locali abbiamo approvato un emendamento che mette in sicurezza, fino alla disciplina organica della materia, le concessioni prorogate”.

Lo ha detto a Pescara, nella giornata di chiusura del “Saral Food”, il ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie Enrico Costa (al centro nella foto), a margine della sua partecipazione alla tavola rotonda “Delega di riordino delle concessioni demaniali – un’occasione da cogliere per il futuro delle imprese balneari”.

In merito alle problematiche dei balneatori sulla Legge Bolkestein e sulle varie proroghe abbiamo adottato un Disegno di Legge Delega che sarà esaminato in Commissione dalla Camera”. Ora, ha aggiunto il ministro, “diventa fondamentale un cambio di passo che tenga in considerazione gli sforzi e i sacrifici e gli investimenti fatti dalle imprese, spesso piccole e molto spesso familiari”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mare e Legge Bolkestein, il ministro Costa: “Un emendamento garantirà le concessioni demaniali”

IlPescara è in caricamento