Il centrosinistra sulla Maratona d'Annunziana: "Scelta irresponsabile, grave errore del Comune"

Dopo le critiche di Sandra Zampa, sottosegretario di Stato al ministero della Salute, che ha parlato ironicamente di "ideona geniale per evitare assembramenti", adesso anche il centrosinistra condanna la scelta del Comune

Non si placano le polemiche per lo ssvolgimento della Maratona d'Annunziana che si è svolta nella giornata di oggi, domenica 18 ottobre, a Pescara.
Dopo le critiche di Sandra Zampa, sottosegretario di Stato al ministero della Salute, che ha parlato ironicamente di "ideona geniale per evitare assembramenti", adesso anche il centrosinistra condanna la scelta del Comune.

I consiglieri di opposizione Marinella Sclocco, Stefania Catalano, Piero Giampietro, Francesco Pagnanelli, Marco Presutti, Giovanni Di Iacovo e Mirko Frattarelli parlano di "grave errore dal Comune, scelta irresponsabile".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Al di là delle autorizzazioni ricevute, consentire lo svolgimento della Maratona Dannunziana in queste condizioni, nel pieno della seconda ondata di Covid-19, e anzi promuoverla, è stata una scelta irresponsabile da parte del Comune di Pescara, che ci auguriamo non abbia conseguenze sulla curva dei contagi, dicono gli esponenti di centrosinistra, "il mondo dello sport, specialmente quello degli sport minori, sta mostrando una grande maturità ed avrebbe assolutamente compreso che non era il caso di far assembrare migliaia di persone nel centro di Pescara in queste ore così delicate e nevralgiche per il futuro di ospedali, scuole, attività economiche. La giunta Masci si è mostrata estremamente superficiale in questa occasione, e la Maratona si poteva evitare come tante altre manifestazioni sportive cittadine, non da ultima la maratona contro i tumori al seno responsabilmente svolta in tono minore. In questa occasione è mancata la lucidità da parte del Comune di assumere una decisione a difesa a salute dei cittadini. Una scelta di cui qualcuno dovrà dare spiegazioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La vigilessa di Pescara Monica Campoli protagonista a "Forum" [VIDEO]

  • Il Lotto premia l'Abruzzo: grande vincita ad Avezzano

  • Coronavirus, Marsilio sulle possibili chiusure in Abruzzo: "Non lo escludo ma si lavora giorno per giorno"

  • Influenza stagionale e Sars Cov-2, come eseguire la prevenzione nei bambini: le parole del pediatria Silvestre

  • Cluster di Covid nella scuola media Rossetti: scatta la chiusura, alunni e personale scolastico in quarantena

  • Mascherine: dove trovarle online a prezzi convenienti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento