rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

Rinvio ticket compartecipazione disabili: Forza Italia, "Vergogna!"

Il capogruppo di FI, Marcello Antonelli, interviene sul mancato rinvio dell'introduzione del ticket di compartecipazione alle terapie riabilitative di anziani non autosufficienti e disabili

Marcello Antonelli, capogruppo di FI al Comune di Pescara, interviene duramente sul mancato rinvio dell’introduzione del ticket di compartecipazione alle terapie riabilitative di anziani non autosufficienti e disabili: “Un solo commento è possibile: vergogna!”, afferma l'esponente forzista.

LA NOTA DI ANTONELLI - “La votazione espressa dai consiglieri comunali del centrosinistra con cui è stato bocciato l’ordine del giorno presentato dal gruppo consiliare di Forza Italia per chiedere il rinvio dell’introduzione del ticket di compartecipazione alle terapie riabilitative di anziani non autosufficienti e disabili, rappresenta una delle pagine più tristi e vergognose nella storia del consiglio comunale di Pescara. Un autentico schiaffo, quello sferrato dal centrosinistra, alle categorie di cittadini più svantaggiate e bisognose, da oggi costrette a sostenere anche i costi per essere curati. Mai era accaduto che, a fronte di un così grave problema, la politica, ovvero quanto di peggio possa ricondursi a tale attività, si esprimesse in senso contrario ai più elementari bisogni della cittadinanza e, a maggior ragione, verso coloro i quali già versano in uno stato di grave necessità. Lo spettacolo indecente che la maggioranza di centrosinistra ha messo in atto rappresenta il senso tangibile del totale servilismo politico di questa amministrazione al governo regionale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinvio ticket compartecipazione disabili: Forza Italia, "Vergogna!"

IlPescara è in caricamento