Manca l'acqua, Blasioli: "Inqualificabile assenza del Comune sui disservizi Aca"

Il consigliere regionale del Pd, parlando di "situazione incresciosa", torna a puntare il dito contro “il disastro idrico” con una gestione “che non riesce a porre rimedi, neanche temporanei, alle tante criticità, nemmeno in pandemia”

Antonio Blasioli torna a occuparsi della mancanza d'acqua in città parlando di "inqualificabile assenza del Comune sui disservizi dell'Aca". Il consigliere regionale del Pd, parlando di "situazione incresciosa", torna a puntare il dito contro “il disastro idrico” con una gestione “che non riesce a porre rimedi, neanche temporanei, alle tante criticità, nemmeno in pandemia”

“Ancora rubinetti a secco e senza congruo preavviso”, denuncia Blasioli riferendosi in particolare alle nuove carenze idriche che hanno riguardato la zona Colli, nonché alcuni Comuni della provincia non ricompresi nelle tabelle di avviso pubblicate dall'Aca, alla quale l'esponente Dem chiede “di organizzare servizi di assistenza e distribuzione di acqua, insieme al Comune di Pescara che negli anni dell’amministrazione di centrosinistra ha fronteggiato più di un'emergenza facendo la sua parte. Servizi ancor più necessari in un momento in cui si chiede ai cittadini di evitare il più possibile di uscire e di tenere all’igiene per prevenire la pandemia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

  • Saturimetro: cos’è, come si usa e perché, proprio ora, è fondamentale

Torna su
IlPescara è in caricamento