rotate-mobile
Politica

Maltempo nel pescarese, Lattanzio chiede aiuto ai parlamentari abruzzesi

L'assessore provinciale Lattanzio interviene in merito alla questione della burocrazia che rischia di rallentare lo stanziamento dei fondi necessari per riparare i danni causati dall'emergenza maltempo

L'assessore provinciale Lattanzio, interviene in merito alla questione dello stanziamento dei fondi Statali e pubblici destinati all'emergenza maltempo dei giorni scorsi, chiedendo di accelerare i tempi per evitare i soliti ritardi della burocrazia.

"Velocizzare le procedure. E' questa una delle priorità, oltre all'allentamento del Patto di stabilità, a cui si deve pensare se davvero si vuole salvare il territorio da nuove emergenze legate ad eventi atmosferici eccezionali, come quelle che si sono verificate nei giorni scorsi" ha detto l'assessore che ricorda come a Popoli, per sbloccare i lavori per la messa in sicurezza del fiume, ci sono voluti anni per superare le difficoltà burocratiche.

"Il territorio non può permettersi di attendere anni perché ci sono pratiche infinite da sbrigare e le popolazioni non possono permettersi di correre rischi inauditi solo perché le macchine amministrative sono troppo lente. Bene i fondi, dunque, ma non sono sufficienti" ha detto l'assessore provinciale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo nel pescarese, Lattanzio chiede aiuto ai parlamentari abruzzesi

IlPescara è in caricamento