rotate-mobile
Politica

FdI difende Marsilio: "Sempre avuta stima per la magistratura, niente lezioni da Pd e M5s"

Il coordinamento regionale del partito difende il presidente della Regione dopo le critiche sollevatesi a seguito delle parole che ha pronunciato per il rinvio a giudizio del direttore della Asl Vincenzo Ciamponi

“Grazie al lavoro incessante della magistratura, in questi anni in Abruzzo sono stati scoperchiati importanti casi di corruzione nella pubblica amministrazione. A chi, in queste ore, vuole alimentare la polemica politica sulle dichiarazioni del presidente della Regione, ricordiamo come Marsilio abbia sempre mostrato stima, apprezzamento, fiducia e collaborazione nei riguardi della magistratura e del suo operato”.

Inizia così la nota con cui il coordinamento regionale di Fratelli d'Italia si schiera al fianco del presidente Marco Marsilio dopo le critiche nate attorno alle parole da lui pronunciate all'indomani del rinvio a giudizio del direttore generale della Asl Vincenzo Ciamponi. Parole che diversi esponenti politici hanno definito un vero e proprio “attacco” alla magistratura e che la stessa sezione aquilana dell'associazione nazionale magistrati ha deprecato. “Dal Pd e dal M5s quindi nessuna lezione, nessuna morale – conclude la nota -. Desta, invece, molta preoccupazione apprendere dalla stampa come le recentissime indagini su altri appalti Asl abbiano subito significative compromissioni a seguito di presunte fughe di notizie circa l'attività di indagine. Azioni palesemente ostruzionistiche dell'operato della magistratura, che condanniamo e sulle quali siamo certi verrà fatta chiarezza. Sorprende, quindi, che i rappresentanti del centrosinistra, sempre pronti a ergersi a paladini della giustizia, su questi episodi non abbiamo ancora preso posizione”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FdI difende Marsilio: "Sempre avuta stima per la magistratura, niente lezioni da Pd e M5s"

IlPescara è in caricamento