rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Politica Centro / Piazza Italia

"La legge è uguale per tutti", il M5S manifesta in difesa della Costituzione

La pioggia, ieri pomeriggio, non ha fermato i grillini, che si sono ritrovati nel piazzale antistante la Prefettura per un sit-in a sostegno dei magistrati. Presenti tutti i cittadini eletti in Parlamento per il M5S

La pioggia, ieri pomeriggio, non ha fermato i grillini, che si sono ritrovati nel piazzale antistante la Prefettura di Pescara per un sit-in a sostegno della Costituzione e dei magistrati. Presenti tutti i "cittadini eletti in Parlamento", come amano autodefinirsi gli esponenti del Movimento 5 Stelle.

Non sono mancati, dunque, i deputati Gianluca Vacca e Andrea Colletti, ma anche i consiglieri comunali di Montesilvano, Manuel Anelli, e Spoltore, Carlo Spatola Mayo. Gli attivisti, circa 80, hanno criticato la politica attuale e hanno esposto striscioni recanti le scritte "La legge è uguale per tutti" e "Tutti uniti con la magistratura".

L’evento è stato promosso dal M5S a livello nazionale in risposta alla manifestazione del Pdl, che lunedì si è recato in massa davanti al tribunale di Milano per protestare dopo che la Corte aveva deciso di sottoporre Silvio Berlusconi a una visita fiscale.

Così ieri sono stati organizzati presidi davanti alle prefetture di tutta Italia allo scopo di difendere il lavoro della magistratura da attacchi che i grillini ritengono «strumentali» e finalizzati a interferire con il diritto-dovere della Giustizia. Da sottolineare che la mobilitazione di Pescara ha ricevuto l'adesione anche del comitato provinciale dell’ANPI (Associazione Nazionale Partigiani Italiani) Ettore Troilo, che in una nota ha dichiarato di «condividere» le ragioni del Movimento 5 Stelle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La legge è uguale per tutti", il M5S manifesta in difesa della Costituzione

IlPescara è in caricamento