rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Politica

I consiglieri del M5s sui lavori lungo la strada parco: "Alberi danneggiati, la giunta fa finta di non vedere"

I consiglieri comunali pentastellati intervengono in merito alle risposte date dal vicesindaco Santilli all'interrogazione sui presunti alberi danneggiati lungo la strada parco

I consiglieri comunali del M5s intervengono in merito alla risposta data ieri 30 maggio durante il consiglio comunale dal vicesindaco Gianni Santilli in merito alla questione dei presunti danni ad 80 alberi ad alto fusto lungo la strada parco, a seguito dei lavori Tua per il passaggio dei mezzi pubblici. Secondo i pentastellati, i lavori sono palesemente difformi da quanto prescritto alla ditta appaltatrice e l'amministrazione comunale sta facendo finta di non vedere sostiene il consigliere Massimo Di Renzo:

"Durante la commissione consiliare dedicata al tema l'assessore Santilli ha preso l'impegno di verificare la denuncia delle associazioni facendo un sopralluogo con il responsabile del settore. La cosa è puntualmente avvenuta ma non si capisce perché non è stato redatto alcun verbale. Anche se i lavori sono formalmente affidati da Tua coinvolgono un bene della città e non basta mandare ogni tanto i vigili urbani a dare un'occhiata come dichiarato oggi dall'assessore Santilli.”

Di Renzo ha annunciato che ora i consiglieri chiederanno una nuova commissione controllo e garanzia per sentire il direttore dei lavori e il responsabile di cantiere per capire cosa sia successo:

"Chiediamo inoltre che i carabinieri forestali facciano un sopralluogo per verificare la bontà dei lavori. Si preoccupano solo che le piante non cadano ma la salute del patrimonio arboreo della città è cosa più complessa della semplice caduta o meno degli alberi".

Ricordiamo che la questione dei presunti alberi danneggiati era stata sollevata dalle associazioni ambientaliste e dal comitato per la tutela della strada parco, che avevano segnalato come in molti casi le radici erano state di fatto cementate senza lasciare respiro o possibilità di crescita a quest'ultime durante le operazioni per l'adeguaamento dell'ex tracciato ferroviario per consentire il passaggio dei bus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I consiglieri del M5s sui lavori lungo la strada parco: "Alberi danneggiati, la giunta fa finta di non vedere"

IlPescara è in caricamento