Nuovo appello del M5s comunale: "Riaprire il bando per i buoni spesa"

Secondo i consiglieri pentastellati, vanno utilizzati tutti i fondi rimasti stanziati dal Governo ed i 325 mila euro promessi da Masci

Torna a chiedere la riapertura di un nuovo bando per i buoni spesa stanziati dal Governo per l'emergenza Coronavirus il M5s di Pescara. I consiglieri comunali pentastellati, con la capogruppo Erika Alessandrini, chiedono al sindaco di emanare un nuovo avviso con i fondi rimasti dal primo bando. A quanto pare, sarebbero stati spesi 650 660 mila euro dei 675 mila messi a disposizione da Conte, oltre ai 325 mila euro promessi dal primo cittadino come integrazione alla cifra governativa.

A SPOLTORE NUOVO BANDO PER I BUONI SPESA

Il primo bando, fra l'altro, fu aperto per 3 giorni e secondo il M5s molti cittadini, soprattutto in quel periodo di lockdown completo, non saranno riusciti a presentare la domanda, e dunque potrebbero avere una seconda occasione. Da considerare anche coloro che hanno avuto pesanti ed improvvise mancanze di denaro nelle ultime settimane, e che quindi adesso avrebbero bisogno di un sostegno:

Non chiediamo un "secondo giro", come burlescamente ironizzato da qualche consigliere di maggioranza, ma di intercettare tutti i nostri concittadini che, colpiti da questa crisi senza precedenti, si sono ritrovati magari in una situazione di difficoltà per loro nuova.

Se poi il Sindaco ha cambiato idea considerando ora intoccabili le somme comunali prima individuate, volendole destinare ad attività o interventi non ancora identificati, nonostante le necessità legate alla Fase 2 dell'emergenza, lo dica chiaramente alla città. Ha due possibilità il sindaco: ammettere il dietrofront e la promessa da marinaio o riaprire immediatamente il bando

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricordiamo che sulla questione dei buoni spesa era intervenuto anche il consigliere e capogruppo Udc Pignoli che aveva parlato di domande false e mendaci presentate da persone che non ne avevano titolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Che paura la Pantafica! Storia della spaventosa leggenda abruzzese

  • Morto l'ex arbitro di calcio Stefano Pitocco, aveva 44 anni: Loreto Aprutino e Aia-Pescara in lutto

  • Uomo trovato morto nella sua camera dalla madre, tragedia nel Pescarese

  • Chiarita la causa del decesso dell'uomo trovato in una pozza di sangue nella sua camera dalla madre

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

  • È morto Antonello Luzi, volto noto delle tv private pescaresi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento