Lunedì, 2 Agosto 2021
Politica

D'Alfonso ricorda Rigopiano: "Le autorità giudiziarie devono ricercare le responsabilità"

Il Governatore interviene sull'inchiesta della magistratura ma lancia anche un messaggio di speranza: "La montagna abruzzese non è solo dolore, neve ingestibile e perdita della vita, ma significa anche grande forza. Abbiamo 700mila ettari di attrazione turistica"

Il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso

"C'è una regione che ha soffferto questo dolore e ha conosciuto il dramma di questa vicenda, che è però capace di promuovere se stessa attraverso anche un'idonea collocazione turistica. Noi abbiamo punti di grande forza in corrispondenza delle nostre montagne e adesso la montagna abruzzese, che è pari a 700mila ettari di territorio, non significa soltanto dolore, neve ingestibile e perdita della vita".

Lo ha detto il governatore d'Abruzzo, Luciano D'Alfonso, durante la trasmissione 'La radio ne parla' di Rai Radio 1 sulla tragedia di Rigopiano, a quasi un mese dall'evento in cui sono morte 29 persone. "Purtroppo questo c'è stato - ha aggiunto D'Alfonso rispondendo a una domanda - Le autorità giudiziarie hanno il compito, adesso, di ricercare le responsabilità, ma c'è una regione che ha una grande forza su questo fronte con degli spazi di attrazione turistica assolutamente meritevoli".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

D'Alfonso ricorda Rigopiano: "Le autorità giudiziarie devono ricercare le responsabilità"

IlPescara è in caricamento