rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Politica

Premiati dalla Regione i due campioni pescaresi Bronzi (kitesurf) e Puca (pasticceria) [FOTO-VIDEO]

I riconoscimenti, in accordo con l'assessore Guido Quintino Liris, sono stati consegnati dal consigliere regionale Guerino Testa, capogruppo di Fratelli d'Italia

I pescaresi Lorenzo Puca, che ha conquistato la Coppa del mondo di pasticceria, e Luca Bronzi, giunto quarto alla gara mondiale di Kitesurf in Francia, sono stati premiati dalla Regione Abruzzo nel corso di una cerimonia nella sede di piazza Unione questa mattina, lunedì 25 ottobre.
A consegnare i riconoscimenti è stato il consigliere regionale Guerino Testa, capogruppo di Fratelli d'Italia.

«Sempre più ambasciatori della nostra regione nel mondo, invito le aziende abruzzesi a supportarli», dichiara Testa, «sono onorato di ricevere oggi altri due talenti abruzzesi, pescaresi doc, espressione delle tante eccellenze che la nostra regione è in grado di regalare a noi e al mondo».

Il giovanissimo Bronzi a soli 15 anni ha già ottenuto risultati eccellenti e con il suo recente traguardo è stato l’unico italiano in gara in questa affascinante disciplina a tenere alta la bandiera tricolore a Saint Pierre La Mer, in Francia. «Siamo certi», prosegue Testa, «ed è il nostro augurio, che vincerà il mondiale di categoria e poi quello senior. Lorenzo, 32 anni, rappresenta un altro orgoglio per la città di Pescara, per l’Abruzzo e per la nostra Nazione. La sua arte nella pasticceria ha trionfato a Lione, tra tradizione e innovazione, davanti a Giappone e Francia».

«È una grande emozione per me ricevere un premio dalla mia Regione, che ringrazio, e nella mia città», afferma Puca, «l’importante obiettivo raggiunto è la chiusura di un cerchio fatto di sogni iniziati tanti anni fa e coltivati anno per anno con molti sacrifici. Mentalità e perseveranza possono far trionfare in qualsiasi campo».
«Il risultato ottenuto in Francia è sicuramente un punto di partenza», dice Bronzi, «da qui parte la mia carriera con la ferma volontà di diventare presto campione del mondo. L’inatteso premio che ricevo oggi dalla Regione mi inorgoglisce ed è un grande incoraggiamento a fare sempre meglio».

«La Regione Abruzzo è fiera di voi», continua Testa, «consapevole di essere una terra di grandi talenti. E colgo l’occasione per ricordare quanto la precisa linea programmatica di questo governo regionale riservi allo sport, agli atleti e alle eccellenze dei nostri territori un posto di prim’ordine. lo sport è un valore innanzitutto da insegnare sempre più alle nuove generazioni ma è anche volano in termini di ritorno di immagine turistica oltre che di importanza a livello economico. E tutto ciò che ruota intorno all’enogastronomia abruzzese, nelle sue più disparate espressioni che prepotentemente continuano a distinguersi ovunque nel mondo, merita costante appoggio da parte delle Istituzioni. A Luca e Lorenzo consegno, anche a nome dell’assessore regionale allo Sport, Guido Quintino Liris, una targa ed una coppa da campione in segno di riconoscenza dei loro meriti e di buon auspicio per i traguardi futuri. Ma è anche un riconoscimento alle loro famiglie che sostengono, anche economicamente, i figli permettendogli di perseguire le proprie ambizioni. Lancio un assist alle aziende abruzzesi: sarebbe auspicabile che qualcuna si proponesse per accostare il proprio brand a questi due nostri grandi fuoriclasse, per supportarli nelle loro attività»

Presente alla premiazione anche Alessandra Berghella, vicepresidente Coni Abruzzo, la quale ha rimarca «l’importanza del ruolo delle Istituzioni nell’affiancare e promuovere gli atleti. Ringrazio il consigliere Testa e l’assessore Liris per aver colto questa fondamentale mission volta a valorizzare e a guidare gli sportivi nel loro percorso di sviluppo».

Lorenzo Puca Luca Bronzi premiati Regione Abruzzo Guerino Testa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premiati dalla Regione i due campioni pescaresi Bronzi (kitesurf) e Puca (pasticceria) [FOTO-VIDEO]

IlPescara è in caricamento