rotate-mobile
Politica Torre de' passeri

Il commissario Legnini in visita a Torre de' Passeri: diversi gli interventi previsti con il Pnrr e i fondi per il cratere

Assieme al commissario per la ricostruzione era presente anche il direttore della protezione civile regionale Mauro Casinghi

Visita istituzionale venerdì 18 marzo a Torre de' Passeri da parte del commissario straordinario per la ricostruzione Giovanni Legnini accompagnato dal direttore dell'agenzia regionale di protezione civile Mauro Casinghi. Legnini ha illustrato i dettagli degli investimenti complementari al Pnrr e quelli previsti per la ricostruzione post sisma 2009 - 2016/2017 che si aggiungono alle somme già stanziate per la ricostruzione del cratere fino ad ora.

Il sindaco Giovanni Mancini e l'amministrazione comunale hanno voluto ringraziare il Legnini per i fondi assegnati a Torre de' Passeri e per gli interventi per le aree colpite dai terremoti come nel caso del comune del Pescarese, con diversi interventi importanti finanziati ovvero la riqualificazione e messa in sicurezza della viabilità urbana in prossimità delle scuole e dei parchi pubblici per un importo di 317.366 euro, riqualificazione turistico/socio/economico/culturale del centro storico-arredo urbano-ed aree comprensoriali del Comune di Torre de' Passeri' per un importo pari ad  1,232 milioni di euro, la rifunzionalizzazione con demolizione e ricostruzione ed efficientamento energetico dell'edificio ax caserma dei carabinieri in via Fara''ì per un importo pari ad 488.614 euro e infine la riqualificazione ed implementazione degli impianti sportivi e ricreativi all'interno della villa comunale Parco 150° Unità d'Italia in via degli Alpini'' per un importo di 558 mila euro.

Il direttore Casinghini  ha illustrato il modello di gestione di protezione civile  per l'emergenza profughi derivante dalla guerra in Ucraina, che prevede il massimo coordinamento con  tutte le strutture in particolare con le Prefetture, le Asl e i Comuni.  Un modello che permetterà di esprimere la solidarietà nei confronti della popolazione ucraina in fuga dalla guerra, garantendo sicurezza ed accoglienza già dal momento del loro arrivo sul territorio. Presenti oltre ai consiglieri ed assessori comunali anche i sindaci di Tocco da Casauria, Popoli, Pescosansonesco, Pietranico, Roccamorice e San Valentino in Ac. Al termine della visita istituzionale il Sindaco ha donato ai due ospiti, in segno di gratitudine e stima, le serigrafie del centro storico di Torre de' Passeri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il commissario Legnini in visita a Torre de' Passeri: diversi gli interventi previsti con il Pnrr e i fondi per il cratere

IlPescara è in caricamento