rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Politica

Legge a sostegno del tessuto economico abruzzese, M5S: "È anche merito nostro"

La capogruppo Sara Marcozzi: “Il testo approvato dalla maggioranza di centro destra in consiglio regionale, per intervenire  dopo l'emergenza Coronavirus, è stato migliorato anche grazie agli emendamenti presentati dal M5S”

Il M5S in consiglio regionale interviene a proposito della legge in sostegno del tessuto economico abruzzese, rivendicandone i meriti. Ecco cosa afferma la capogruppo Sara Marcozzi:

“Il testo approvato dalla maggioranza di centro destra in consiglio regionale, per intervenire dopo l'emergenza Coronavirus, è stato migliorato anche grazie agli emendamenti presentati dal M5S e approvati in fase di discussione. Alcuni di questi sono stati calati nel testo originario, in modo da evitare cause di impugnazione per la mancanza, in una prima stesura, di una chiara e definita previsione economica di talune misure”.

E il vicepresidente del consiglio regionale, Domenico Pettinari, aggiunge:

“Tra gli emendamenti approvati hanno inserito grazie al M5S un fondo di 5 milioni per rimborsare i gestori del servizio idrico integrato regionale dei mancati introiti derivanti dal pagamento delle bollette da parte dei cittadini in difficoltà. La richiesta iniziale prevedeva la costituzione di un fondo a sostegno dei cittadini abruzzesi per il pagamento di acqua, gas e luce, ma la giunta non ha accettato questa prima versione dell’emendamento e lo ha riformulato includendo solo le bollette dell’acqua, lasciando ai gestori la regolamentazione della sospensione. Una scelta che ci soddisfa a metà”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legge a sostegno del tessuto economico abruzzese, M5S: "È anche merito nostro"

IlPescara è in caricamento